Speciale

Milano capitale della missione

Sirio 20 -25 maggio 2024
Share

Concorso

Festival della Missione, ecco i sei finalisti del Contest musicale

I brani selezionati saranno distribuiti sulle principali piattaforme digitali nella compilation “Fdm 2022”. I giovani registreranno in uno studio professionale e si esibiranno nel concerto finale a Milano domenica 2 ottobre

17 Giugno 2022

Un’iniziativa “giovane” e un’arte espressiva coinvolgente per comunicare oggi la Missione: quella che, partendo dalle periferie della società, si fa portavoce della lotta contro le ingiustizie, per promuovere un mondo fondato sui valori umani, nella salvaguardia della madre Terra. Un linguaggio universale, capace di unire culture diverse, annullando distanze e pregiudizi e amplificando un messaggio di pace, accoglienza, amore e solidarietà.

Sono diversi i giovani che hanno scelto di cimentarsi nel FdM Song Contest organizzato nel contesto del secondo Festival della Missione, promosso dalla Fondazione Missio e dalla Conferenza degli Istituti missionari italiani (Cimi) in collaborazione con l’Arcidiocesi di Milano, in programma nel capoluogo lombardo dal 29 settembre al 2 ottobre (tutte le informazioni per la partecipazione su www.festivaldellamissione.it). «Ci auguriamo – spiega Lucia Capuzzi, direttrice artistica del Festival della Missione – che questo viaggio musicale sia stato per ciascuno intenso ed emozionante. Almeno quanto per noi che abbiamo ascoltato i frutti del grande lavoro svolto. Proprio per valorizzarlo al meglio, abbiamo deciso di ridurre il numero dei vincitori in modo proporzionale a quello dei partecipanti che, alla fine, sono stati ventuno».

Le valutazioni artistiche della commissione esaminatrice, tenuto conto delle finalità del contest di raccontare con la musica il tema del Festival “Vivere per dono” attraverso storie significative che potessero fare riflettere dando vita a nuove idee, hanno selezionato sei brani vincitori, per originalità e qualità musicale:

Elisabetta Bernocco con Impronte;

Emanuele Lombardo con Sulle spalle del gigante;

Giancarlo Sesana con Tutti fratelli;

Luca Scotti con La felicità che cerco;

Matilde Restelli con Mentre io sono qui;

Sara Piacenti con Vivere per dono.

Gli artisti dei brani selezionati avranno ora l’opportunità di accedere alla fase successiva, per produrre la propria canzone in uno studio di registrazione, su una base arrangiata da professionisti del settore. Saranno poi rese disponibili su tutte le piattaforme digitali nella compilation “FdM 2022”.

Proprio le interpretazioni dei giovani saranno protagoniste, insieme ad altri ospiti, al concerto finale di domenica 2 ottobre, alle 17 in Piazza Vetra (dietro alla Basilica di San Lorenzo alle Colonne). Alla musica sarà affidata la conclusione dei giorni di festa e di incontro: il ritmo e la sensibilità dei giovani per esprimere le speranze per un mondo migliore.