Predicati da padre Gianfranco Barbieri a partire dal messaggio di papa Francesco per la Quaresima, sono proposti a chi non può partecipare alle funzioni liturgiche o recarsi in case di spiritualità

logo Radio Mater

Radio Mater ripropone anche quest’anno gli Esercizi spirituali via etere, un’esperienza “forte” di preghiera e di meditazione per gli ascoltatori impossibilitati a partecipare alle funzioni liturgiche della Quaresima nella propria parrocchia o a recarsi in case di spiritualità.

Gli Esercizi via radio sono predicati da padre Gianfranco Barbieri, vicario della Comunità dei Missionari Oblati di Rho, e vanno in onda da lunedì 14 a sabato 19 marzo con la celebrazione vespertina del Santo Rosario e della Santa Messa, presieduta da don Mario Galbiati, fondatore e direttore di Radio Mater. «È da alcuni anni che proponiamo la settimana di Esercizi spirituali e sempre l’accoglienza è stata entusiasta e proficua – dice don Mario -. Radio Mater è una “parrocchia virtuale” e ha come “missioni” portare la Chiesa in casa e riunire tutti nell’amore come una sola famiglia. Per questo ci sembra doveroso, soprattutto in questa Quaresima dell’Anno giubilare, offrire ai nostri “parrocchiani” malati, anziani o impegnati nel lavoro, la possibilità di vivere un momento più intenso di preghiera e di meditazione della Parola di Dio».

Gli Esercizi spirituali hanno come tema conduttore il messaggio di papa Francesco per la Quaresima, «Misericordia io voglio e non sacrifici. Le opere di misericordia nel cammino giubilare» e si articolano in tre catechesi giornaliere: la prima dalle 9.35 alle 10.30, la seconda dalle 17.35 alle 18.30 e la terza dalle 20 alle 21.30, col Santo Rosario meditato, la catechesi e a seguire la risonanza.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi