Sacerdote ambrosiano, guidava la diocesi dal 12 marzo 2011. L’Arcivescovo emerito di Milano provvederà al governo della Diocesi fino alla presa di possesso del nuovo Vescovo

Monsignor Vincenzo Di Mauro
Milano. Per Minotti da Olivati. Fotopress/Benvenuto. In foto mons. Vincenzo Di Mauro.

Papa Benedetto XVI ha accettato le dimissioni di monsignor Vincenzo Di Mauro da Vescovo di Vigevano, presentate per motivi di salute. Monsignor Di Mauro, monzese, 61 anni, sacerdote ambrosiano, alla guida della Chiesa vigevanese dal 12 marzo 2011, si ritirerà nella casa paterna a Cinisello Balsamo. La gratitudine della Diocesi e la vicinanza nella preghiera «in questo particolare e delicato momento della sua vita» gli sono state espresse dal Vicario generale, monsignor Gianfranzo Zanotti.

In attesa del nuovo Vescovo, il Santo Padre ha nominato Amministratore apostolico della Diocesi di Vigevano il cardinale Dionigi Tettamanzi, Arcivescovo emerito di Milano. Tettamanzi incontrerà nei prossimi giorni il Collegio dei Consultori per un primo colloquio orientativo sulla realtà diocesana e per concordare le modalità della sua presenza in Diocesi.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi