Sirio 20 -25 maggio 2024
Share

Raduno

Confraternite: fede, non folklore

A Ovada il primo Cammino interregionale di fraternità delle realtà di Lombardia, Liguria e Piemonte

23 Settembre 2022
Foto Photo 35

Una bella giornata di sole ha accolto a Ovada, cittadina piemontese dell’alto Monferrato, domenica 18 settembre, il primo Cammino interregionale di fraternità delle Confraternite di Liguria, Piemonte e Lombardia, promosso dalla Confederazione delle Confraternite delle Diocesi d’Italia (rappresentata dal suo presidente Rino Bisignano) e organizzato dal Priorato Diocesano delle Confraternite di Acqui Terme.

L’incontro si è aperto con la Santa Messa solenne, nella chiesa di Santa Maria Assunta gremita da moltissimi confratelli e consorelle, presieduta da monsignor Luigi Testore, Vescovo di Acqui Terme, ma che in precedenza aveva rivestiti incarichi rilevanti nell’Arcidiocesi di Milano. Al termine, preceduta dai grandi crocifissi processionali della tradizione ligure e del Basso Piemonte, si è snodata la lunga processione comprendente circa 120 confraternite e oltre 1000 tra consorelle e confratelli, mentre alcuni sacerdoti alternavano momenti di preghiera e meditazioni.

Nel pomeriggio, nella stessa chiesa di Santa Maria Assunta, alla presenza di circa 400 fedeli i vespri solenni presieduti dal cardinale Angelo Bagnasco, Arcivescovo emerito di Genova, che nella sua omelia, rivolgendosi alle confraternite, ha sottolineato il concetto che nelle loro attività emerge la fede, non il folklore. Dopo aver ricevuto la benedizione eucaristica i fedeli si sono congedati da questa intensa giornata di fraternità per fare ritorno alle proprie case. Il prossimo Cammino interregionale di terrà nel 2024 in una località della Lombardia.

La delegazione lombarda

Nutrita la Delegazione di Confraternite dalla Regione Ecclesiastica Lombarda, forte di 28 sodalizi provenienti dalle Diocesi di Milano, Como, Bergamo, Brescia e Vigevano. A guidarle il coordinatore della Lombardia Matteo Mancone, il presidente dell’Associazione delle Confraternite della Diocesi di Milano Patrizio Perini, il vice coordinatore della Lombardia orientale Piergiacomo Bariselli, il priore diocesano di Vigevano Maurizio Previderè e il vicepresidente della Confederazione delle Confraternite delle Diocesi d’Italia con Delega al Nord Italia e Sardegna Valerio Odoardo. Don Michele Parolini, assistente diocesano di Como, ha concelebrato le funzioni religiose.

Queste le Confraternite presenti a Ovada: Confraternita della Morte di Vigevano, Confraternita di Santa Maria di Gambolò, Confraternita di San Paolo di Gambolò, Confraternita di San Rocco di Gambolò, Confraternita di San Rocco di Tromello, Sodalizio divina Misericordia di Vigevano, Sodalizio Maria SS Annunziata di Vigevano, Associazione Ordine di San Lazzaro in Gerusalemme di Vigevano, Confraternita del SS. Sacramento di Chiari, Confraternita della B.V. Maria del Santo Rosario di Romano di Lombardia, Arciconfraternita di Santa Maria Maddalena penitente sotto la protezione della SS. Trinità di Romano di Lombardia, Confraternita della B.V. Assunta di Morbegno, Confraternita del SS. Sacramento di Menaggio, Confraternita del SS. Sacramento di Ardenno, Confraternita del SS. Sacramento di Appiano Gentile,  Confraternita del SS. Sacramento di Barzanò, Confraternita del SS. Sacramento di Cislago, Confraternita del SS. Sacramento di Erba Buccinigo, Confraternita del SS. Sacramento di Ispra, Confraternita del SS. Sacramento di Lacchiarella, Confraternita del SS. Sacramento di Legnano, Confraternita del SS. Sacramento di Magnago, Confraternita del SS. Sacramento di Marcallo con Casone, Confraternita del SS. Sacramento di Milano Niguarda, Confraternita del SS. Sacramento di Rho, Confraternita del SS. Sacramento di Saronno, Confraternita del SS. Sacramento di Seregno Sant’Ambrogio, Confraternita del SS. Sacramento di Seregno San Giuseppe, Confraternita del SS. Sacramento di Veniano.