Si richiede un pediatra, internista, infettivologo, ma anche un semplice medico di base. Occorre la disponibilità a lavorare in Zambia per un anno con contratto Co.Co.Co.

Chirundu

L’ospedale di Chirundu in Zambia lancia un appello. «Abbiamo bisogno di un medico – dice suor Erminia Ferrario, dottoressa e responsabile del Mtendere Mission Hospital -, potrebbe essere un pediatra, internista, infettivologo, ma anche un semplice medico di base. Uomo o donna, con o senza esperienza».

Attualmente l’ospedale è l’unico in Zambia a coprire una zona vasta quanto la metà della Lombardia, dispone di 140 posti letto con reparti di medicina, pediatria, maternità e chirurgia. Negli anni ha raggiunto un buon livello di assistenza e di intervento sanitario grazie alle attrezzature di cui dispone. «Attualmente abbiamo circa 140 dipendenti così distinti: due medici, 40 infermieri, 10 ostetriche e personale addetto alle pulizie, cucina e altre mansioni per il funzionamento dell’ospedale».

Ora è urgente trovare un medico disposto a lavorare in Zambia. «Offriamo il contratto di un anno, rinnovabile, un Co.Co.Co. con contributi Inps», spiega suor Erminia. «Chi accetta avrà il viaggio pagato, sei settimane di ferie e l’alloggio gratis vicino al fiume. È richiesto lavoro diurno nei reparti e reperibilità a turno». Scrivere a director@mtendere.org.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi