Il fondatore della comunità di famiglie di Villapizzone è morto sabato 16 settembre a 80 anni. I funerali oggi nel Duomo di Tortona

Bruno_volpi
Bruno Volpi

Sabato 16 settembre, circondato dall’affetto di famigliari e amici nella comunità di Berzano, si è spento a 80 anni Bruno Volpi. Le esequie si svolgeranno nel Duomo di Tortona oggi, lunedì 18 settembre, alle 16.

Originario di Mandello del Lario, operaio alla Moto Guzzi, geometra, Volpi iniziò la sua ricerca di vita insieme alla moglie Enrica partendo per l’Africa nel 1963, prima coppia di volontari laici italiani.

Nel 1978, insieme ad alcuni Padri Gesuiti e a Massimo e Danila Nicolai, diede origine alla comunità di famiglie di Villapizzone a Milano. Fiducia, porta aperta, sobrietà, condivisione, cassa comune, sono alcune buone pratiche che ha intuito e vissuto con una vita sempre in prima linea. Tante persone hanno trovato un lui un padre, un maestro, un compagno di strada.

È stato anima e “motore” dell’Associazione Mondo di Comunità e Famiglia, che oggi conta 35 comunità e 45 gruppi di condivisione in tutta Italia e della Fondazione I Care Ancora.

Questo il ricordo di Elisabetta Sormani, presidente dell’Associazione Mondo di Comunità e Famiglia: «Instancabile, profetico, testardo, concreto, umile, ha scaldato i cuori di tante persone nelle decine e decine di chiacchierate, incontri e testimonianze per cui è stato disponibile fino all’ultimo».

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi