La Giornata di studio che precede l’incontro introduttivo alla Lectio Divina sul tema dell’interiorità, in programma il 23 ottobre. Parla Giovanna Uboldi (Varese)

di Luca COSTAMAGNA

Adulti Ac

La sera del 23 ottobre in tutte le Zone pastorali gli adulti di Azione Cattolica si ritroveranno per l’incontro introduttivo alla Lectio Divina sul tema dell’interiorità. Un appuntamento preceduto dalla recente Giornata di studio, un momento importante e fondamentale per i responsabili delle realtà parrocchiali delle Zone pastorali.

Abbiamo contattato Giovanna Uboldi, membro dell’Azione Cattolica della Zona pastorale di Varese, che testimonia il clima di amicizia e di sincera volontà a prepararsi bene all’inizio di questo anno manifestatosi durante la Giornata: «Abbiamo cominciato con la preghiera, introdotta da monsignor Franco Agnesi. Quindi i responsabili diocesani hanno presentato le linee guida del cammino dell’anno ed è stato fatto un grande richiamo alla cura formativa e la cura spirituale, l’attenzione missionaria, l’itinerario formativo Vita d’Autore». Uboldi segnala poi una grande novità: «Faremo delle giornate teologiche, che si svolgeranno il 2, 3 e 4 gennaio 2015 presso il Centro pastorale Ambrosiano di Seveso in cui “penseremo insieme la Chiesa”. Si tratta di una preziosa novità che si inserisce nel nostro ricco patrimonio formativo e culturale».

La Giornata di studio è da sempre anche il momento per raccontarsi positive esperienze di vita, per condividere risorse, progetti, iniziative. «Quest’anno sono state particolarmente significative le testimonianze di soci che ci hanno resi partecipi di eventi o percorsi realizzati o in progetto – continua Uboldi -. In particolare due amici della parrocchia San Luigi di Lurate ci hanno illustrato il percorso adolescenti/genitori. Si tratta di un’esperienza che vuole aiutare genitori e ragazzi a crescere come singoli e come gruppo, favorendo la condivisione delle situazioni di vita e dei temi proposti dagli educatori e la discussione in famiglia. Sei incontri annuali in contemporanea, ragazzi e genitori, con una conclusione comune. I nostri ospiti, emozionati, si sono dichiarati soddisfatti di questa esperienza che li ha arricchiti e che consigliano ad altri». La Giornata si è conclusa con la preghiera del Vespro.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi