L’iniziativa lanciata in Quaresima a favore delle popolazioni delle zone terremotate ha raccolto una cifra più che sufficiente a ospitarli alla settimana formativa di Santa Caterina Valfurva

di Marta VALAGUSSA

santa-caterina-valfurva

Durante l’assemblea diocesana di Azione Cattolica ambrosiana, svoltasi lo scorso 12 febbraio, è stata resa pubblica la gara di solidarietà lanciata dall’Ac #IomiFermoaSantaCate. «A partire da oggi, in vista della ricca estate associativa, vogliamo fare una scelta di ospitalità reciproca con le diocesi colpite dal terremoto – aveva spiegato Silvia Landra, presidente diocesano Ac -. Nelle settimane formative di Santa Caterina per i ragazzi e le famiglie, abbiamo predisposto alcuni posti per i nostri amici del Centro Italia. Condivideremo un’esperienza intensissima. Ne siamo certi. Ci impegniamo fin d’ora a raccogliere i fondi per coprire le quote delle settimane formative da destinare ai ragazzi colpiti dal terremoto, assicurando loro anche la copertura per il trasporto necessario per raggiungere la Lombardia».

L’Azione Cattolica ambrosiana ha quindi deciso di sostenere le associazioni dei luoghi colpiti dal terremoto, offrendo ai ragazzi la possibilità di vivere qualche giorno di vacanza in montagna, partecipando alle settimane formative. La gara di solidarietà ha coinvolto tutta la diocesi di Milano: associazioni, famiglie, parrocchie, oratori. In tanti hanno dato il proprio contributo, approfittando del periodo di Quaresima per raccogliere offerte da destinare a questo progetto. La sfida, per coprire i costi, era quella di raggiungere la cifra di 10 mila euro. «Se raccoglieremo in eccedenza, il resto verrà consegnato ai gruppi di Azione Cattolica del Centro Italia per le loro necessità», aveva detto Silvia Landra.

La generosità di tutti ha realizzato pienamente il progetto. La raccolta fondi è stata chiusa questa settimana a quota 24.563 euro, consentendo così di accogliere quattro adolescenti della diocesi di Rieti (Francesco, Niccolò, Leonardo e Fabiano) con il loro assistente, don Zdenek Kopriva, alla settimana formativa per giovanissimi, organizzata dall’Azione Cattolica ambrosiana, dall’8 al 15 luglio a Santa Caterina Valfurva (So). Don Zdenek è entusiasta e ha voluto accompagnare personalmente i suoi adolescenti in una di quelle che considera «un’esperienza di vera amicizia e solidarietà: una solidarietà concreta quella dimostrata dall’Azione Cattolica ambrosiana. Gli amici si vedono nel momento del bisogno. Non possiamo restare indifferenti a tanta generosità. Anzi, avrei preferito che il numero di partecipanti fosse maggiore. Ma abbiamo coinvolto anche alcune famiglie, che parteciperanno alla settimana organizzata sempre dall’Ac della diocesi di Milano, dal 5 al 12 agosto a Santa Caterina. Siamo molto felici di questo. E siamo convinti che questo sarà il primo appuntamento di un’amicizia che durerà per sempre».

In occasione della settimana per i giovanissimi verrà inoltre realizzato un video, che racconterà proprio le prime fasi di questa amicizia. Il video sarà consultabile a partire dal mese di agosto sul sito www.azionecattolicamilano.it.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi