Nel corso del Tempo del Creato, un mese intero di eventi dedicati all’emergenza climatica, ambientale e sociale, organizzati coralmente dalla cittadinanza attiva, con il patrocinio delle istituzioni e delle comunità religiose cittadine. Il 3 settembre monsignor Francesco Brugnaro interverrà su: "Il Creato sollecita un’ecologia sostenibile".

logo_alta1_ris-scaled-1

Dal primo di settembre a Saronno prenderà il via Terra Mater, il festival per il futuro del pianeta, che fino al 4 ottobre proporrà momenti di approfondimento, preghiera e riflessione sull’urgente tema della crisi climatica, sociale ed ambientale. Obiettivo della manifestazione è sensibilizzare l’intera città sulla necessità di intervenire con la massima determinazione possibile per contribuire, in linea con gli obiettivi della Commissione Europea e della Comunità Internazionale, a rendere la nostra società strutturalmente sostenibile.

L’enciclica Laudato si’ di papa Francesco è una fonte di ispirazione per questo Festival. “Tutto è interconnesso”: il nostro modo di vivere, la crisi climatica, ambientale e sociale. L’idea è nata all’interno della commissione Nuovi Stili di Vita, un tavolo di lavoro della Comunità Pastorale di Saronno costituito da singoli e associazioni di credenti e non credenti che da molti anni operano nel territorio sui temi del consumo critico, del commercio equo solidale, del risparmio energetico, della mobilità sostenibile, della finanza etica e del turismo responsabile.

La proposta di realizzare Terra Mater è stata accolta con partecipazione dalla cittadinanza attiva saronnese, tanto da riuscire a coinvolgere poco meno di 40 realtà, tra cui le istituzioni cittadine, circa 30 tra associazioni, enti ed aziende, 6 scuole superiori, i media locali e svariate singole persone.

Nell’arco di oltre un mese, il festival proporrà più di 40 eventi, religiosi e laici, rivolti a tutte le generazioni: conferenze e incontri con relatori di rilevanza nazionale, proiezioni cinematografiche, letture, concerti e rappresentazioni teatrali, una domenica senz’auto, laboratori e piantumazioni, eventi sportivi, marce e pedalate ecologiche. Nell’ambito del festival si tiene anche la Bike Week organizzata dall’Amministrazione comunale.

Terra Mater si presenta come manifestazione tra le più ampie e coinvolgenti organizzate sinora in Italia su questo tema, ha il patrocinio attivo ed operativo del Comune di Saronno, della Comunità Religiosa cittadina, del teatro Giuditta Pasta e la partecipazione, a vario titolo, di tutte le organizzazioni rappresentanti il mondo del lavoro.

Tra gli eventi in programma, segnaliamo l’intervento di monsignor Francesco Brugnaro, che il 3 settembre alle ore 20,45 terrà la conferenza «Il Creato sollecita un’ecologia sostenibile» (Teatro Regina Pacis), concentrandosi sui grandi temi proposti dall’Enciclica Laudato si’ di papa Francesco.

Per il programma dettagliato del festival, il sito della manifestazione è www.terramaterfestival.it

Ti potrebbero interessare anche: