Appuntamento in Curia a partire dalle 9. Positiva l’affluenza del pubblico durante le festività

di Gabriele LINGIARDI

sale della comunità castellanza

Sabato 8 febbraio, a partire dalle 9, nella sala conferenze della Curia arcivescovile di Milano (piazza Fontana 2), l’Acec di Milano si riunisce in assemblea per affrontare le tematiche chiave che si presenteranno nel 2020.

L’Associazione, che riunisce le Sale della comunità (di cinema, teatro e spettacolo) operanti sul territorio della Diocesi di Milano, affronta l’anno nuovo forte dei numeri positivi dei mesi di dicembre e gennaio. L’aumento di affluenza nelle sale durante le festività, grazie anche alla presenza di titoli importanti e di grande richiamo per il pubblico, ha dato un segnale positivo. Un buon risultato che i molti volontari e operatori di sala hanno costruito con mesi di impegno e sacrifici. È proprio per supportare il loro lavoro che l’Acec si riunirà in assemblea.

Tra i punti all’ordine del giorno anche il rinnovo delle cariche associative di tutte le Acec – SdC territoriali. Nell’ultimo quadrimestre dell’anno infatti si terrà l’elezione del nuovo presidente nazionale e del consiglio direttivo con cui opererà. Verranno quindi presentati i tre nominativi dei candidati all’elezione per diventare nuovo presidente. L’assemblea darà ai referenti anche la possibilità di incontrare Simone Gialdini, direttore generale dell’Anec (l’Associazione nazionale degli esercenti cinema) e unico referente per il comparto dell’esercizio incaricato di rapportarsi con la Direzione generale del cinema (Mibac) per le questioni associative legate all’applicazione della Legge per la disciplina del cinema e dell’audiovisivo. Si analizzeranno quindi gli sviluppi dello stato di attuazione dei diversi provvedimenti previsti dalla legge per il settore dell’esercizio. Uno strumento importante per la «vita quotidiana» delle sale. Nel corso dell’assemblea si farà anche il punto sulla programmazione cinematografica grazie all’intervento di Angelo Chirico, responsabile di Itl Cinema.

Un’assemblea volta, su sollecito di papa Francesco, a riaffermare il lavoro comune fatto quotidianamente. Una comunione di intenti e di energia per affrontare le avversità e per rispondere sempre meglio alla chiamata di «presidi culturali» attivi nel territorio. Maggiori informazioni su www.sdcmilano.it.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi