Nell'ambito della Biennale Democratica il Cardinale partecipa a un dibattito con Gustavo Zagrebelsky e Gian Enrico Rusconi al Teatro Carignano: al centro il papato di Bergoglio «tra istanze pastorali e questioni di dottrina»

scola

«Il papato di Francesco tra istanze pastorali e questioni di dottrina» è il tema del dibattito tra il cardinale Angelo Scola, Gustavo Zagrebelsky (giurista e costituzionalista) e Gian Enrico Rusconi (storico e politologo), che avrà luogo venerdì 27 marzo, alle 18, al Teatro Carignano di Torino, all’interno della Biennale Democratica in programma dal 25 al 29 marzo.

Si tratta di una manifestazione culturale promossa dalla Città di Torino e realizzata dalla Fondazione per la Cultura Torino, giunta alla quarta edizione e articolata in lezioni, dibattiti, letture, forum, seminari di approfondimento, e inoltre spettacoli teatrali, rassegne cinematografiche, performances, percorsi espositivi, concerti, momenti di animazione cittadina e incursioni in spazi insoliti e inattesi.

Quest’anno la Biennale Democratica ha per titolo «Passaggi», a significare il collegamento fra due luoghi separati da un confine, un muro o una barriera – fisica, mentale o virtuale -, ma anche a designare svolte, soglie al di là delle quali il mondo, e la percezione che ne abbiamo, muta, come accade per le fasi della vita degli individui o per le epoche storiche. Un tema che stimola a riflettere sulle grandi trasformazioni che hanno investito la politica, l’economia, la scienza e la tecnologia, provando a prevederne le ricadute sulla nostra vita e sulla coesistenza democratica. Inoltre il centenario dell’ingresso dell’Italia nella Prima Guerra Mondiale e il settantesimo anniversario della Liberazione offrono l’occasione di ripercorrere il “secolo breve” e interrogarsi sulla memoria pubblica e sulle amnesie collettive, sulle ferite della storia che non si cicatrizzano e sugli errori da non ripetere.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi