Martedì 15 dicembre si terrà a Milano una celebrazione eucaristica per gli studenti, i docenti e tutto il personale degli atenei. Intanto viene proposto agli universitari un itinerario di meditazione della Scrittura, su alcuni profeti


Redazione

Un evento significativo in Avvento per la Pastorale universitaria diocesana è la celebrazione eucaristica in occasione della festività del Natale. Da tre anni a questa parte alcuni giorni prima di Natale viene infatti celebrata la Santa Messa alla presenza di studenti, docenti e personale tecnico e amministrativo delle università milanesi. Quest’anno l’Eucaristia sarà presieduta dal Vicario episcopale della città di Milano, monsignor Erminio De Scalzi, e si terrà martedì 15 dicembre alle 18 presso la basilica dei Santi Apostoli e Nazaro Maggiore (piazza S. Nazaro, 5 – corso di Porta Romana – Milano).
Intanto durante l’Avvento, viene proposta agli studenti universitari la Scuola della Parola, per accompagnarli nella conoscenza del testo sacro. Sul tema “Alzati, ti voglio parlare. Storie di profeti e di vocazione”, gli incontri, a cura di don Bortolo Uberti, si tengono presso l’Università degli Studi di Milano nella Cappellania Universitaria in S. Maria Annunciata – Cortile del Filarete (via Francesco Sforza, 32 – Milano). Il primo appuntamento si è svolto il 25 novembre su Samuele. Il prossimo è in programma mercoledì 2 dicembre alle 17.30 sul profeta Isaia (“La libertà della risposta. ‘I miei occhi hanno visto il Signore’ – Is 6,1-9”). L’altra lectio in Avvento sarà mercoledì 9 dicembre alle 17.30 su Geremia (“Le resistenze da sciogliere. ‘Non avere paura perché io sono con te’ – Ger 1,4-19”). L’itinerario della Scuola della Parola sui profeti, con altri tre incontri, proseguirà in occasione della Quaresima 2010, sempre al mercoledì alle ore 17.30, il 3 marzo su Ezechiele, il 10 marzo su Giona, e il 17 marzo con una meditazione su Maria. Una analoga iniziativa è in programma anche all’Università Statale Milano Bicocca (U7, IV piano, 4052) nei venerdì di Avvento 2009 e Quaresima 2010 alle ore 10; ne è responsabile don Alessandro Noseda.
Quest’anno, dunque, la Scuola della Parola si concentra su alcune pagine del Primo Testamento che narrano la vocazione di alcuni profeti e, infine, sulla pagina di Luca che racconta quella di Maria. «Pur avendo tra loro, in comune, molti aspetti e pur trattandosi sempre di racconti di vocazione, nei diversi personaggi emergono sfumature ed attenzioni singolari – è scritto nel testo di riferimento del Servizio Giovani Alzati, ti voglio parlare. L’Ascolto delle Scritture (In Dialogo) -. Ciascuno, in particolare, evidenzia una peculiarità, ma soltanto nel loro complesso possono costituire un punto di riferimento per il cammino spirituale di ciascuno. Leggere o tornare a leggere e a meditare queste pagine, sia per chi è alla ricerca della propria vocazione sia per chi ha già maturato la propria scelta, vuol dire trovare in questi personaggi un riferimento capace di parlare anche alla propria storia singolare e a questo preciso momento che stiamo vivendo».
Info: universitas@diocesi.milano.it Un evento significativo in Avvento per la Pastorale universitaria diocesana è la celebrazione eucaristica in occasione della festività del Natale. Da tre anni a questa parte alcuni giorni prima di Natale viene infatti celebrata la Santa Messa alla presenza di studenti, docenti e personale tecnico e amministrativo delle università milanesi. Quest’anno l’Eucaristia sarà presieduta dal Vicario episcopale della città di Milano, monsignor Erminio De Scalzi, e si terrà martedì 15 dicembre alle 18 presso la basilica dei Santi Apostoli e Nazaro Maggiore (piazza S. Nazaro, 5 – corso di Porta Romana – Milano).Intanto durante l’Avvento, viene proposta agli studenti universitari la Scuola della Parola, per accompagnarli nella conoscenza del testo sacro. Sul tema “Alzati, ti voglio parlare. Storie di profeti e di vocazione”, gli incontri, a cura di don Bortolo Uberti, si tengono presso l’Università degli Studi di Milano nella Cappellania Universitaria in S. Maria Annunciata – Cortile del Filarete (via Francesco Sforza, 32 – Milano). Il primo appuntamento si è svolto il 25 novembre su Samuele. Il prossimo è in programma mercoledì 2 dicembre alle 17.30 sul profeta Isaia (“La libertà della risposta. ‘I miei occhi hanno visto il Signore’ – Is 6,1-9”). L’altra lectio in Avvento sarà mercoledì 9 dicembre alle 17.30 su Geremia (“Le resistenze da sciogliere. ‘Non avere paura perché io sono con te’ – Ger 1,4-19”). L’itinerario della Scuola della Parola sui profeti, con altri tre incontri, proseguirà in occasione della Quaresima 2010, sempre al mercoledì alle ore 17.30, il 3 marzo su Ezechiele, il 10 marzo su Giona, e il 17 marzo con una meditazione su Maria. Una analoga iniziativa è in programma anche all’Università Statale Milano Bicocca (U7, IV piano, 4052) nei venerdì di Avvento 2009 e Quaresima 2010 alle ore 10; ne è responsabile don Alessandro Noseda.Quest’anno, dunque, la Scuola della Parola si concentra su alcune pagine del Primo Testamento che narrano la vocazione di alcuni profeti e, infine, sulla pagina di Luca che racconta quella di Maria. «Pur avendo tra loro, in comune, molti aspetti e pur trattandosi sempre di racconti di vocazione, nei diversi personaggi emergono sfumature ed attenzioni singolari – è scritto nel testo di riferimento del Servizio Giovani Alzati, ti voglio parlare. L’Ascolto delle Scritture (In Dialogo) -. Ciascuno, in particolare, evidenzia una peculiarità, ma soltanto nel loro complesso possono costituire un punto di riferimento per il cammino spirituale di ciascuno. Leggere o tornare a leggere e a meditare queste pagine, sia per chi è alla ricerca della propria vocazione sia per chi ha già maturato la propria scelta, vuol dire trovare in questi personaggi un riferimento capace di parlare anche alla propria storia singolare e a questo preciso momento che stiamo vivendo».Info: universitas@diocesi.milano.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi