Redazione

Nel mese di San Francesco e nel decennale dalla sua rifondazione, la Fondazione Fratelli di San Francesco d’Assisi, sabato 31 ottobre, dalle 10 alle 12.30, presso l’Angelicum (piazza Sant’Angelo 2, Milano), presenta il fascicolo Dieci anni dalla rinascita, che traccia un percorso plurisecolare di assistenza agli ultimi che va dalla nascita dell’Ordine francescano e poi del Pio Consorzio della Carità, per opera dei Frati Minori di S. Angelo, fino ai giorni nostri.
Attraverso il conferimento delle “Medaglie della Riconoscenza”, l’evento sarà anche un’occasione per testimoniare la gratitudine verso personalità del mondo istituzionale, religioso e della società civile che ne hanno sostenuto l’opera di accoglienza, assistenza, integrazione e promozione umana delle persone in difficoltà e senza fissa dimora.
L’evento si concluderà con la proiezione di un video che ripercorrerà le tappe salienti dello sviluppo della Fondazione Fratelli di San Francesco e dei suoi servizi a favore dei più poveri, che con gli anni si sono sempre più specializzati per superare l’assistenzialismo fine a se stesso e permettere invece alle persone bisognose di conseguire una reale integrazione o reintegrazione sociale, economica, lavorativa e abitativa. Nel mese di San Francesco e nel decennale dalla sua rifondazione, la Fondazione Fratelli di San Francesco d’Assisi, sabato 31 ottobre, dalle 10 alle 12.30, presso l’Angelicum (piazza Sant’Angelo 2, Milano), presenta il fascicolo Dieci anni dalla rinascita, che traccia un percorso plurisecolare di assistenza agli ultimi che va dalla nascita dell’Ordine francescano e poi del Pio Consorzio della Carità, per opera dei Frati Minori di S. Angelo, fino ai giorni nostri.Attraverso il conferimento delle “Medaglie della Riconoscenza”, l’evento sarà anche un’occasione per testimoniare la gratitudine verso personalità del mondo istituzionale, religioso e della società civile che ne hanno sostenuto l’opera di accoglienza, assistenza, integrazione e promozione umana delle persone in difficoltà e senza fissa dimora.L’evento si concluderà con la proiezione di un video che ripercorrerà le tappe salienti dello sviluppo della Fondazione Fratelli di San Francesco e dei suoi servizi a favore dei più poveri, che con gli anni si sono sempre più specializzati per superare l’assistenzialismo fine a se stesso e permettere invece alle persone bisognose di conseguire una reale integrazione o reintegrazione sociale, economica, lavorativa e abitativa.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi