Esercizi spirituali per i giovani di Milano e i loro educatori il 17, 18 e 19 novembre nella basilica di Sant'Ambrogio con monsignor Mario Delpini. Mercoledì sera previsto il saluto dell'Arcivescovo


Redazione

11/11/2008

La Pastorale giovanile di Milano propone la quinta edizione degli Esercizi spirituali di Avvento per tutti i giovani della città di Milano, dal titolo “Perché la mia gioia sia in voi e la vostra gioia sia piena (Gv 15,11). Come vinceremo i nemici della gioia?”. In programma tre serate (dalle 20.45 alle 22) lunedì 17, martedì 18 e mercoledì 19 novembre presso la basilica di Sant’Ambrogio. Il predicatore sarà monsignor Mario Delpini, Vicario episcopale della Zona VI. Questo momento di preghiera e di riflessione, preparato e condotto dall’Équipe di Pastorale giovanile della città, giunge ormai alla sua quinta edizione e l’invito a partecipare è rivolto, oltre che ai giovani, anche ai loro educatori, sacerdoti, persone consacrate e laici.

Nella prima catechesi, in sintonia con la scorsa Giornata mondiale della Gioventù di Sydney, si affronterà il tema “La paura e l’abbraccio del Padre”, a partire dal testo biblico Lc 15,11-24, con l’intenzione di insistere sulla paura di non meritare di essere amati («Non sono più degno di essere chiamato tuo figlio», cfr la parabola del padre misericordioso) e sul dono dello Spirito nella vita del cristiano.

Nella seconda serata, su “La solitudine e la rivelazione della comunione”, il testo biblico proposto sarà Gv 10,1-11 e ci si soffermerà sul dono dello Spirito che raduna la Chiesa, ma dopo la solitudine dovuta alla dispersione, allo smarrimento di un punto di riferimento.

Infine, nel terzo appuntamento in Sant’Ambrogio – “La disperazione e la vocazione alla vita eterna (Eb 2,14-18)” – la meditazione, incentrata sulla paura della morte e del futuro, offrirà ai giovani alcuni spunti: «Che cosa vedo se spingo il pensiero avanti? I discorsi correnti, anche tra cristiani, non danno molta speranza. Perché la morte è una ovvietà inevitabile, ma suscita una protesta come una ingiustizia?».

Su queste domande i partecipanti agli esercizi spirituali, nel silenzio personale, saranno invitati a invocare il Signore: «Gesù, che hai gridato contro la morte, aiutami! Regalami la speranza!», per giungere ad affermare: «Nessuna gioia può essere piena, se non è eterna. Nessun amore può rendermi felice, se non è eterno. Nessuna verità può essere vera, se non è eterna».

Ogni incontro sarà arricchito, oltre che dai testi biblici, anche dagli scritti di Giovanni Paolo II – tra cui quello dell’inizio del suo Pontificato: «Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo! Non abbiate paura: Cristo sa cosa c’è dentro l’uomo. Solo lui lo sa!» – dello scrittore Giovanni Papini, del teologo protestante Kart Barth, del cardinale Giovanni Battista Montini, del cardinale Carlo Maria Martini, di Joseph Folliet, cattolico francese. Al termine degli esercizi spirituali, in Sant’Ambrogio, verrà consegnato a tutti un messaggio dell’Arcivescovo.

Una buona occasione, dunque, per iniziare l’Avvento ambrosiano in piena apertura alla Chiesa universale; una opportunità che ormai i giovani di Milano conoscono per esperienza diretta visto che lo scorso anno a pregare in basilica erano un migliaio: e per Milano, di questi tempi, non è poco.

Dal 17 novembre partirà anche un forum on line in cui discutere e confrontarsi sui temi degli esercizi spirituali, moderato da don Federico Cretti su www.chiesadimilano.it/eserciziavvento. Il giorno dopo l’incontro in Sant’Ambrogio sarà possibile ascoltare l’audio delle meditazioni sul portale della diocesi (www.chiesadimilano.it).

Ricordiamo inoltre che, anche quest’anno, la Pastorale giovanile proporrà altre tre sere di esercizi spirituali, rivolte soprattutto ai giovani universitari, all’inizio della Quaresima, nell’intento di offrire un aiuto ai giovani della città per iniziare bene i tempi forti dell’anno liturgico in un’esperienza di preghiera e di autentica comunione spirituale.
PASTORALE GIOVANILE – GIOVANI
Guarda il VIDEO degli esercizi spirituali

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi