Redazione

A 25 anni dall’istituzione della Fondazione dottor Marcello Candia Onlus, nelle aree più povere del Brasile le opere realizzate sono 38 (senza contare la miriade di interventi minori) a favore di lebbrosi, bambini, ammalati e poveri. Per altre sono già aperti i cantieri: un ospedale per bambini malati di tumore a Caruaru; una casa di accoglienza per ragazze abbandonate a Santana; una scuola per giovani handicappati alla periferia di São Luis; un centro professionalizzante a Marituba; la ristrutturazione di un’ala di un ospedale ad Araripinha; l’ampliamento di una scuola agricola ad Antonio Gonçalves (al posto del diploma si apre un microcredito per impostare una piccola attività imprenditoriale); una casa per ragazze senza famiglia o con famiglie destrutturate a Uberaba; l’ampliamento di un centro per bambini denutriti a Tumtum. Occorreranno circa 2 milioni di euro per portarle a compimento, soldi già disponibili e già tutti impegnati. Per inviare contributi: Credito Artigiano (IBAN: IT 87 Z0351201601000000035475) piazza San Fedele Milano; c.c. postale 30305205 intestato a Fondazione Dr. Marcello Candia Onlus.
Info: via Colletta 21, Milano; tel. 02.5463789 – fondazione.candia@libero.it – www.fondazionecandia.org

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi