Un viaggio voluto dal cardinal Lluìz Martìnez Sistach per conoscere la diocesi ambrosiana e confrontarsi su temi di impegno comune, come l'iniziazione cristiana, le vocazioni e le Comunità pastorali.


Redazione

08/08/2008

Dal 4 all’8 agosto, il cardinale Lluìs Martìnez Sistach, arcivescovo della diocesi di Barcellona, ha visitato la diocesi di Milano, accompagnato da una quindicina di giovani sacerdoti catalani, che sono stati ordinati in questi ultimi anni, e da monsignor Josep Turull, rettore del seminario di Barcellona e delegato per la Pastorale vocazionale.

Il cardinal Martìnez Sistach e i suoi sacerdoti hanno avuto una serie di incontri di informazione su vari aspetti della vita della diocesi di Milano. Con monsignor Peppino Maffi, rettore del Seminario, si è affrontata la questione delle vocazioni e della formazione dei preti , mentre monsignor Carlo Redaelli, Vicario generale della diocesi di Milano, e don Paolo Sartor, responsabile Catecumenato della diocesi di Milano, hanno illustrato le nuove prospettive pastorali diocesane, con particolare attenzione per i temi delle Comunità pastorali e dell’iniziazione cristiana, aspetti su cui anche la Chiesa di Barcellona è particolarmente impegnata in questi anni.

Il viaggio, nato dal desiderio dell’arcivescovo di Barcellona di un confronto e di un approfondimento con realtà diocesane diverse, ha compreso anche la visita ad alcuni luoghi lombardi particolarmente suggestivi da un punto di vista storico e artistico, dalla Pinacoteca Ambrosiana al Sacro Monte di Varese, dalle basiliche di Sant’Ambrogio e di San Lorenzo al Castello Sforzesco, fino alle Isole Borromee sul Lago Maggiore.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi