I sacerdoti catalani ne hanno parlato in un incontro in Arcivescovado con il vicario generale della diocesi di Milano, monsignor Carlo Redaelli


Redazione

08/080/2008

La diocesi di Milano e quella di Barcellona , come spiega il cardinal Martinez Sistach nell’intervista che abbiamo raccolto in occasione della sua visita nel capoluogo lombardo, presentano diverse affinità, perchè simile è non solo il contesto religioso, ma anche quello produttivo e sociale.

Per questo l’arcivescovo catalano, con un gruppo di suoi sacerdoti, ha organizzato un viaggio di formazione proprio nella diocesi ambrosiana, per confrontarsi su temi di impegno comune in campo pastorale, soprattutto quello dell’iniziazione cristiana, del coinvolgimento dei giovani nella vita della chiesa, nelle vocazioni religiose e nella creazione delle nuove Comunità pastorali.

Proprio questo ultimo aspetto è stato ampiamente affrontato con il vicario generale della diocesi di Milano, monsignor Carlo Redaelli, che ha illustrato ai sacerdoti della diocesi di Barcellona i passi che sono stati fatti per dar vita all’esperienza delle Comunità pastorali , di fronte al calo costante del numero dei sacerdoti, dal coinvolgimento dei laici alla “formazione” dei presbiteri.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi