La Lega Calcio di Serie A sostiene in tutti gli stadi la 16a edizione della Giornata Nazionale, con la vendita delle piantine d’ulivo

Sabato 18 e domenica 19 marzo l’Unitalsi (Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali) celebra la 16a edizione della sua Giornata Nazionale, proponendo in oltre 3.000 piazze italiane – e in particolare a Milano e in Lombardia – una “piantina d’ulivo”, simbolo di pace e fratellanza. Al fianco dei tanti volontari che scenderanno nelle piazze ci sarà idealmente Fabrizio Frizzi, da 16 anni testimonial della Giornata nazionale dell’Unitalsi.

Il ricavato delle offerte sarà utilizzato dall’Unitalsi per sostenere le sue attività di “misericordia sperimentata sul campo”: dai Pellegrinaggi, all’aiuto agli anziani e ai bambini, alle case accoglienza per i genitori dei bambini ricoverati nei centri ospedalieri, alla collaborazione con case famiglia per le persone disabili, ai soggiorni estivi e agli interventi d’emergenza sociale. Sono queste solo alcune attività nelle quali l’Unitalsi, insieme ai suoi volontari, è impegnata quotidianamente per fronteggiare il disagio e l’emarginazione.

La 16a Giornata Nazionale si arricchisce per il secondo anno consecutivo della collaborazione della Lega Calcio di Serie A, che ha aderito alla campagna promossa dall’associazione. Infatti, durante il 29° turno di campionato di Serie A, in programma sabato 18 e domenica 19 marzo, prima del calcio di inizio, al centro del campo verrà posizionato lo striscione Unitalsi. Inoltre, la Lega Calcio di Serie A si è resa disponibile a dare lettura di un messaggio istituzionale sull’Associazione da parte degli speaker in tutti gli stadi prima dell’inizio delle gare.

«La Giornata Nazionale rappresenta un appuntamento importante per quanti scelgono di vivere l’Associazione – dichiara Antonio Diella, presidente nazionale Unitalsi -. È il momento per dire eccoci, per invitare la gente a fermarsi, a non correre, per far conoscere cosa fa l’Unitalsi, e lo faremo nella maniera più semplice, con il carisma e lo spirito unitalsiano, con migliaia di volontari, che sin dal mattino scenderanno in piazza con il loro sorriso e con il loro cuore, chiedendo un aiuto per continuare ad aiutare».

Info: numero verde 800.062.026; www.unitalsi.it

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi