Partirà il 20 ottobre alle ore 17 il secondo ciclo di incontri dal titolo «Giovani di sana e robusta Costituzione», organizzati dal Collegio San Carlo, in collaborazione con il Leone XIII, il Gonzaga, lo Zaccaria e che coinvolge più di 20 altri istituti paritari di Milano


Redazione

13/10/2008

di Silvio MENGOTTO

Il costituente Giuseppe Dossetti nella sua ultima battaglia in difesa e la promozione della Costituzione ( 1994 ) invitava, soprattutto i giovani, «a farsi amica la Costituzione, leggendola, studiandola, commentandola». Proprio su questo invito alla conoscenza prenderà avvio il prossimo 20 ottobre alle ore 17, presso il cinema teatro del Collegio San Carlo in via Morozzo della Rocca a Milano, il secondo ciclo di incontri dal titolo «Giovani di sana e robusta Costituzione», organizzato con successo già l’anno scorso, in concomitanza col 60° anniversario della nostra Carta costituzionale.

Iniziativa che, afferma il rettore del Collegio San Carlo, monsignor Aldo Geranzani, si «inserisce in un percorso che la nostra scuola svolge da alcuni anni. I docenti del dipartimento di storia sono sempre stati particolarmente sensibili verso le problematiche dell’educazione civica. Fornire ai ragazzi gli strumenti per comprendere la società in cui vivono e il ruolo che sono chiamati a svolgere come cittadini è parte integrante dell’insegnamento di storia, specialmente all’ultimo anno delle scuole superiori».

La proposta, organizzata dal Collegio Arcivescovile San Carlo, in collaborazione con il Leone XIII, il Gonzaga, lo Zaccaria, trova coinvolti più di 20 altri istituti paritari di Milano; intende proporre una riflessione-dibattito attorno ai temi cardine della nostra Costituzione. Agli incontri parteciperanno circa 500 alunni dell’ultimo anno di liceo delle scuole milanesi, che potranno ascoltare e dialogare con ospiti invitati per l’occasione: Giulio Andreotti, Maurizio Lupi, Ignazio La Russa, Massimo D’Alema, Mariastella Gelmini, Mariapia Garavaglia, Roberto Formigoni, Savino Pezzotta, Mario Monti, Bruno Tabacci, Carlo De Benedetti, Romano Prodi.

Ogni appuntamento affronterà un tema particolare, dai principi fondamentali della costituzione ai diritti e doveri dei cittadini e all’ordinamento della Repubblica, e sarà introdotto da un relatore (tra cui Valerio Onida, Marilisa D’Amico e Marta Cartabia), che cederà poi la parola all’ospite. Gli alunni saranno chiamati, al termine del corso, a produrre un elaborato sintetico che verrà premiato in una apposita serata.

Gli incontri si terranno a partire sempre dalle 17 presso il Cinema del Collegio in via Morozzo della Rocca, zona corso Magenta – Santa Maria delle Grazie (10 minuti a piedi da Cadorna Mm1 o da S. Ambrogio Mm2) con il seguente calendario: 20 ottobre, «Principi e fondamenti della Costituzione italiana», ospiti Giulio Andreotti e Maurizio Lupi; 10 novembre, «Diritti e doveri dei cittadini (rapporti civili)», ospiti Ignazio La Russa e Massimo D’Alema; 15 dicembre, «Diritti e doveri dei cittadini (rapporti economici e politici)», ospiti Mariastella Gelmini e Mariapia Garavaglia; 26 gennaio, «L’ordinamento della Repubblica (poteri politici)», ospiti Bruno Tabacci e Carlo De Benedetti; 16 febbraio, «L’ordinamento della Repubblica (poteri di garanzia), ospiti Roberto Formigoni e Savino Pezzotta; 16 marzo, «Per una costituzione europea?», ospiti Mario Monti e Romano Prodi.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi