Al via un nuovo progetto finanziato dal Comitato impegnato in azioni a sostegno dell'educazione dei bambini


Redazione

23/04/08

di Silvio MENGOTTO

Da anni il Comitato Arghosha – formato da Marco e Maria Rosario Niada, Filippo Grandi e Paolo Lazzati – opera nelle zone più arretrate dell’Afghanistan per realizzare scuole per i bambini, futuro del Paese (il tasso di analfabetismo è elevatissimo).

Il Comitato Arghosha ha costruito quattro scuole, elementari e medie, nella provincia afghana di Bamyan. La prima è stata inaugurata l’11 settembre 2005 (data simbolica) nel villaggio di Arghosha. La seconda, una scuola per 250 bambine, è stata costruita nel villaggio di Sare-Qul, nel 2006. Nel novembre 2007 il Comitato ha inaugurato altre due scuole a Jula e a Kamati, uno splendido villaggio in cima al mondo a 3100 m di altezza, dove la popolazione vive a stento di pastorizia e agricoltura con un tasso del 98% di analfabetismo.

Dopo oltre 25 anni di guerre la popolazione afghana ha un forte desiderio di normalità e di costruire una possibilità di pace, che il Comitato Arghosha intende sostenere concretamente con le scuole. Lo scorso 24 marzo si è concluso con successo un corso di aggiornamento per 100 insegnanti a Bamyan e Yakawlang, tra i quali sono compresi i 28 insegnanti che operano nelle 4 scuole finanziate dal Comitato Arghosha.

Il finanziamento rientrava in un progetto educativo a largo raggio organizzato da Shuhada, ong afghana diretta da Sima Samar, una donna sensibile e attenta all’educazione delle donne. Al termine del corso la governatrice della Provincia di Bamyan, Habiba Sorabi, ha espresso pubblicamente i complimenti al Comitato Arghosha per il sostegno all’educazione e ha chiesto di farne parte come membro onorario (richiesta accettata, che ha onorato tutti i componenti del Comitato).

Shuhada ha presentato il progetto per la costruzione di una quinta scuola nel villaggio di Dahan Chahrdeh, che dista 120 chilometri da Bamyan. La nuova scuola ospiterebbe 700 allieve che, attualmente, non hanno uno spazio sufficiente per frequentare le lezioni.

Sono stati presentati due progetti. Il Comitato Arghosha è determinato a realizzare il secondo progetto, che prevede la costruzione di una scuola di dodici aule con la possibilità di introdurre quindi anche il liceo. Il costo previsto, al cambio attuale, è di 82.250 euro. Il Comitato ha inviato un primo acconto di 18 mila euro. Il bollettino Comitato Arghosha Faraway Schools riporta dettagliatamente le possibilità di sostegno.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi