Domenica 30 gennaio, alle 16, al Cine Teatro Agorà, lo spettacolo musicale che Elikya ha ricavato da un testo dell’Arcivescovo

Uomini con il fuoco dentro_Elikya
Una scena dello spettacolo

Domenica 30 gennaio, alle 16, in occasione della Festa della famiglia, presso il Cine Teatro Agorà di Carate Brianza andrà in scena Uomini con il fuoco dentro, spettacolo musicale a cura dell’associazione di promozione sociale Elikya, allestito in collaborazione con la Comunità pastorale Spirito Santo di Carate Brianza e Albiate e il patrocinio del Comune di Carate Brianza.

Lo spettacolo

La trama dello spettacolo nasce da un racconto scritto appositamente dall’Arcivescovo, monsignor Mario Delpini, e tesse storie che parlano di uomini e donne alla ricerca della felicità, che attraversano il mondo con tutte le sue incongruenze, debolezze, malvagità e tristezze e a cui vengono svelati i segreti per abitarlo con saggezza e nella gioia piena.

La formula proposta è frutto dall’esperienza maturata da Elikya negli ultimi anni, in spettacoli che intrecciano le più diverse forme artistiche: musica, danza, recitazione, cinema, un mix che tiene accesa l’attenzione dello spettatore dall’inizio alla fine, perché ricco di sorprese inaspettate. Un intreccio che rispecchia la composizione del gruppo stesso: etnie, culture, religioni ed esperienze artistiche differenti. Un mosaico che svela la bellezza della diversità.

Uomini col fuoco dentro si propone di contagiare lo spettatore accendendo in ciascuno quel fuoco che arde dentro nell’animo, regalando luce, calore, gioia e fiducia nell’umanità e nel futuro.

Per assistere

Ingresso gratuito a invito, che si può ritirare sul sito del Teatro cliccando sulla apposita icona. Ingresso consentito solo con Green pass rafforzato e mascherina ffp2.

Ti potrebbero interessare anche: