"L'isola di Toscana in Lombardia" è pronta ad accogliere nuovamente i visitatori nei suoi meravigliosi ambienti. La particolare tipologia del sito monumentale, suddiviso in diversi spazi collegati a cielo aperto attraverso un bel giardino, aiuta a garantire un percorso sicuro.

Il Museo della Collegiata di Castiglione Olona riapre le porte ai visitatori. In questa prima fase, il Museo sarà aperto quattro giorni a settimana (da giovedì a domenica 10.00 – 13.00/ 15.00 – 18.00): un atteggiamento prudente, nell’interesse della salute di tutti, ma con il desiderio di rendere nuovamente disponibile un’esperienza di bellezza.

È stato studiato un accurato piano di accoglienza, sulla base delle prescrizioni delle autorità e dei consigli di esperti. Sono state stabilite regole di contingentamento dei visitatori. La particolare tipologia del sito monumentale, suddiviso in diversi ambienti chiusi, ma collegati a cielo aperto attraverso un bel giardino, aiuta a garantire un percorso sicuro.

Per accedere alla biglietteria bisognerà attendere il proprio turno all’aperto, sull’ampio sagrato della Collegiata. Sono sospese le visite guidate per gruppi superiori alle 5 persone. Non occorre la prenotazione. Il Complesso Museale potrà ospitare contemporaneamente un massimo di 25 persone (Collegiata max 10 persone; Museo max 5 persone; Battistero max 5 persone; sala Annunciazione max 5 persone). Nel caso in cui uno degli ambienti raggiunga la capienza massima, i visitatori attenderanno nel giardino, presso il luogo nel quale desiderano entrare.

In Battistero il tempo di permanenza non potrà superare 10 minuti. È obbligatorio indossare la mascherina e rispettare la distanza di un metro e mezzo dagli addetti del Museo e dagli altri visitatori. È vietato l’accesso a chi abbia una temperatura corporea uguale o superiore ai 37,5 gradi.

Durante i due mesi e mezzo di chiusura il Museo è rimasto attivo su diversi fronti. Innanzitutto ha ideato la rubrica social #pensieripositivi, ottenendo un incremento esponenziale delle visualizzazioni e interazioni sempre più numerose: 60 citazioni d’autore insieme a parole d’incoraggiamento, speranza, bellezza, abbinate a un’opera d’arte del patrimonio del Complesso della Collegiata, ma anche dei Musei Civici, del borgo e delle chiese di Castiglione Olona, frazioni comprese. In programma la pubblicazione di questo inedito itinerario, tra affreschi, sculture, paesaggi verdeggianti, che rimanga quale segno tangibile del fatto che anche i tempi più difficili possono lasciare semi buoni.

È continuata l’attività di tutela, perché non si può mettere in pausa il dovere di preservare e conservare questo straordinario complesso museale e il patrimonio che custodisce.

Insieme all’attività ordinaria, il Museo ha avviato il progetto “Collegiata Terra Cielo”: un articolato piano biennale (2020 – 2021), grazie al cofinanziamento di Fondazione Cariplo, che ha come obiettivo porre le basi per un’efficace strategia di manutenzione programmata dell’intero Complesso, con particolare riguardo alla riduzione della vulnerabilità ai rischi ambientali. Settimana prossima entreremo in una fase significativa delle analisi diagnostiche, mentre continua la progettazione tecnica degli interventi urgenti per la tutela del patrimonio. Il primo video del progetto è online sul canale YouTube del Museo, ma presto seguiranno nuovi contributi.

Intanto sui ronchi della Collegiata la vite è fiorita, promessa di futura vendemmia, quasi simbolo del desiderio di rinascere.

Tutte le informazioni su www.museocollegiata.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi