Ultimo appuntamento con Rosa Giorgi al Museo dei Cappuccini di Milano, prima della pausa estiva, sul tema della moda e degli abiti nell'iconografia dei santi.

Si terrà martedì 11 giugno l’ultimo appuntamento, prima della pausa estiva, con la tradizionale conferenza del martedì dal titolo a cura della direttrice del Museo Rosa Giorgi e dal titolo “L’abito non fa il monaco, eppure…L’abito dello straniero” dedicato ai percorsi di iconografia e iconologia sul tema degli abiti e della moda nelle rappresentazioni dei santi.

Come di consuetudine la conferenza si svolgerà in doppio orario, alle 17.00 e successivamente alle 18.30 per permettere ad un pubblico maggiore di poter partecipare.

Con la data di martedì 11 si va a concludere il ciclo di conferenze che tra 2018 e 2019 si è concentrato su uno dei dettagli che più fanno apparenza, quello dell’abito. Partiti proprio alla ricerca delle varianti degli abiti monastici la ricerca, dagli abiti degli ordini religiosi, che ci ha condotti a acquisire le informazioni per il riconoscimento di molti santi, si è poi proseguito, sempre nell’ambito dell’iconografia cristiana alla ricerca di diverse altre particolarità (re e regine, soldati e cavalieri…). La conclusione sarà sull’abito dello straniero, e ove possibile identificarli anche su elementi esterofili all’interno della moda dipinta. Individuando gli stranieri nella storia biblica e nelle vicende della vita di alcuni santi, si scoprirà come essi erano individuati e rappresentati. Tra le immagini indagate non mancherà qualche esempio dalla vicenda dell’incontro tra san Francesco e il sultano d’Egitto al Mailk al Kamil di cui quest’anno ricorre l’ottavo centenario.

MUSEO DEI CAPPUCCINI – Via A. Kramer, 5 – Tel.: 02 771.225.80, www.museodeicappuccini.it
Il Museo dei Cappuccini è attualmente chiuso per lavori di ristrutturazione.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi