Sirio 22-29 febbraio 2024
Share

Giornalismo

Natale Ucsi, un premio a chi racconta il bene

Il 31 ottobre scade il bando della 28° edizione del riconoscimento alla memoria di Giuseppe Faccincani. Candidature online, premiazione a Verona sabato 17 dicembre

14 Ottobre 2022
Le targhe in palio

Da 28 anni porta le buone notizie in prima pagina. È il premio giornalistico Natale Ucsi, il cui bando 2022 è aperto e consultabile sul sito www.premioucsi.it.

Intitolato al giornalista veronese Giuseppe Faccincani e promosso dall’Unione Cattolica Stampa Italiana-sezione di Verona, il riconoscimento al giornalismo solidale e alle buone notizie sarà conferito ai vincitori delle sei categorie in concorso – Stampa, Tv, Radio, Targa Athesis, Genio della donna e Giornalisti e società – nella cerimonia di premiazione in programma a Verona, sabato 17 dicembre, a palazzo Barbieri, sede del Comune.  

«Sono state 148 le candidature giunte nel 2021 da tutt’Italia – sottolinea Stefano Filippi, presidente Ucsi Verona -: con l’ottimismo e la fiducia che caratterizzano l’identità del premio, non possiamo che auspicare di superare la cifra e continuare a dare merito a colleghe e colleghi che svolgono la professione con senso sociale e cuore. Ringrazio i partner ed i patrocinatori che continuano a sostenerci, tra cui anche la nuova amministrazione, nella persona del sindaco di Verona, Damiano Tommasi, che ha condiviso da subito i nostri valori portanti».

I temi

Il riconoscimento premia i numerosi giornalisti che, andando controcorrente rispetto alla tendenza, portano in primo piano le buone notizie e mettono in luce le forze vive della società: i gesti di solidarietà silenziosa e di volontariato, le esperienze di integrazione sociale, di convivenza civile e di fratellanza, la generosità verso il prossimo, la difesa dei diritti e della dignità umana.

Sostenitori e partner

L’iniziativa è sostenuta da Fondazione Cattolica, da Fondazione Banca Popolare di Verona, dalla Conferenza Episcopale del Triveneto (Cet) e con l’apporto del Gruppo editoriale Athesis. Anche il Comune di Verona ha confermato il sostegno e il patrocinio, oltre all’ospitalità della cerimonia, che da sempre si svolge nella sala Arazzi del Municipio. Patrocinano l’Ucsi nazionale, l’Ordine Nazionale dei Giornalisti e l’Ordine dei Giornalisti del Veneto.

Confermati, anche in questa edizione, i partner “storici” dell’iniziativa: la Cantina Valpolicella di Negrar (tramite il marchio di eccellenza Domini Veneti, pregiata espressione della tradizione enologica della Valpolicella e del settore vitivinicolo veronese) e la Tipografia La Grafica Editrice.

Modalità di partecipazione

Gli articoli stampa, web, i servizi televisivi e radiofonici pubblicati o in onda dal 1° novembre 2021 al 31 ottobre 2022 dovranno essere inviati – insieme alla scheda di partecipazione allegata – esclusivamente in modalità online e pervenire all’indirizzo candidature@premioucsi.it entro e non oltre le 17 del 31 ottobre 2022 tramite servizi web quali, a titolo esemplificativo, wetransfer.com

La mail segreteria.premioucsi@gmail.com sarà attiva solo per la richiesta di chiarimenti sul regolamento e modalità di partecipazione. 

Il bando 2022 e la scheda di partecipazione sono scaricabili sui siti www.premioucsi.it, www.ucsi.it, www.odg.it, www.ordinegiornalisti.veneto.it

Ogni candidato può concorrere con un solo articolo o servizio e iscriverlo a una sola sezione del premio. I vincitori saranno informati – in via privata – entro fine novembre.