Tra i palazzi di Milano, la performance di una delle più note street artist. Da seguire live in viale Campania 12, sul web e Social Network. Vernissage il 31 maggio alle ore 19

Nais street art

Fuori dai musei, all’aperto, sotto gli occhi di tutti, le opere dei writer mescolano scritte a immagini con soggetti che spaziano dalla citazione artistica al messaggio sociale e politico, che può anche arrivare a declinazioni poetiche. Succede proprio questo, sulla parete della terrazza di WOW Spazio Fumetto in viale Campania 12, dove sta prendendo forma il murale di Nais, nota street artist milanese.

Il soggetto è Madre Natura, i cui lineamenti del viso sono la “tag” del suo inconfondibile tratto, che occuperà la parte alta della parete accanto a un’opera realizzata da Pao e Willow nel giugno 2011 in seno a un progetto di creatività urbana promosso da Smemoranda.

Il 31 maggio alle ore 19 vernissage, l’anteprima alla stampa dalle ore 14,30. Saranno presenti: Nais (artista), Elisabetta Parente (curatrice del progetto Very Nais), Luigi Bona (direttore di WOW Spazio Fumetto) e Calogero Rotolo (organizzatore e responsabile della Biblioteca e della Didattica WOW Spazio Fumetto).

Il fenomeno della Street Art nasce a New York alla fine degli Anni ’70, con lo scopo di trasformare gli spazi della città e i muri d’ogni tipo quale terreno fertile in grado di ospitare la creatività artistica suburbana. Protagonisti di primo piano del movimento americano furono Jean-Michel Basquiat e Keith Haring. L’evoluzione naturale del fenomeno underground si arricchisce oggi di poesia sia cromatica che compositiva.  

 “Nais to meet you!”. Basta un accento per giocare con la lingua inglese e, ironizzando sul rito delle presentazioni ufficiali, conoscere da vicino una delle più apprezzate street artist del panorama italiano. Giorno dopo giorno, sarà possibile osservare come nasce e prende forma un’opera d’arte contemporanea, seguirne la realizzazione via web e sui social network.

Nais ha di recente partecipato a Scambio d’autore, performance promossa da ENI presso la Sala Alessi di Palazzo Marino, a Milano. Ha inoltre preso parte a Urban Queens, collettiva a cura di Costanza Sartoris (Spazio Concept); Lecco Street View, pittura urbana, a cura di Chiara Canali; Smemo 2012, Per la creatività urbana, live painting promosso daSmemoranda,Milano; My Place, collettiva del Fuorisalone del Mobile, via Tortona 2, Milano.

È possibile seguire la performance di Nais dai giardini pubblici all’interno di WOW Spazio Fumetto e su:
https://www.facebook.com/NAISToMeetYou
https://www.facebook.com/events/311985142211929/
Twitter https://twitter.com/#!/NAIS_ToMeet_You
You Tube http://www.youtube.com/channel/UCyPLJu50WmKnSFzOwtIJv8A

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi