Un appuntamento speciale che prende spunto dalla pubblicazione del volume: «Guida alla Musica Sacra» a cura di Claudio Bolzan.

musica_sacra

La Scuola della Cattedrale, presieduta da Mons. Gianantonio Borgonovo, Arciprete del Duomo di Milano, propone un appuntamento speciale dedicato alla musica sacra prendendo spunto dalla pubblicazione del volume: Guida alla Musica Sacra a cura di Claudio Bolzan (Zecchini Editore, Le Guide Zecchini, Varese 2017).

Fin dalle sue più remote origini la musica è sempre stata strettamente legata all’esperienza religiosa, accompagnando di epoca in epoca l’intero percorso dell’umanità, dando vita ad un repertorio musicale di enorme vastità e di straordinaria varietà nell’avvicendarsi di linguaggi, forme, stili e tecniche compositive, spesso intrecciate alla letteratura, alla filosofia, in un connubio denso, suggestivo e stimolante.

Dalla monodia cristiana alla prime forme polifoniche, dall’esperienza dell’Ars Antiqua a quella dell’Ars Nova, dal Rinascimento al Barocco, dal Classicismo al Romanticismo al Decadentismo, giungendo fino alle avanguardie del Novecento, la musica sacra ha lasciato un segno indelebile attraverso un repertorio immenso e straordinario comprendente alcuni degli esiti più alti della sensibilità, dell’intelligenza e della fantasia dell’uomo, credente o ateo.

«L’intelligente dialogo con la modernità dovrebbe condurre ad una grande valorizzazione del patrimonio musicale della Chiesa. I segni usati dalla Liturgia Cristiana vanno custoditi come dei “tesori in vasi di creta”. La musica rientra in questi segni, va custodita e curata nella consapevolezza che può esprimere ciò che la sola parola non riesce a comunicare. Questo delicato e raffinato lavoro chiede ingegno e disciplina e, se fatto con verità e retta intenzione, ci rende ogni giorno “più umani” e dunque più capaci di incontrare Colui che è all’origine di ogni suono e di ogni nostra vera gioia».

L’evento, introdotto e coordinato da Armando Torno, si terrà lunedì 5 febbraio 2018 alle ore 18.30 presso la Chiesa di San Gottardo in Corte (Via Pecorari, 2 – Milano), e vedrà un saluto di Mons. Gianantonio Borgonovo, e gli interventi di Mons. Massimo Palombella, Maestro Direttore della Cappella Musicale Pontificia ‘‘Sistina’’, e di Don Claudio Burgio, Maestro Direttore della Cappella Musicale del Duomo di Milano.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi