Come tutti i musei, anche i Chiostri di Sant'Eustorgio a Milano al momento sono chiusi. Ma per l'Avvento Museo propone a tutti un ricco programma di iniziative, con approfondimenti e "visite guidate" online tra i capolavori dedicati al tema della Natività di Gesù. Primo appuntamento, gratuito, martedì 18 novembre con la direttrice Nadia Righi che su Zoom racconterà il capolavoro di Artemisia Gentileschi ospitato fino allo scorso gennaio.

Anche in quest’anno così difficile per tutti, il Museo Diocesano offre molteplici spunti di riflessione per avvicinarsi al Natale, ripercorrendo a ritroso nel tempo le edizioni dell’iniziativa un “Capolavoro per Milano”, l’ormai tradizionale appuntamento che proprio nel periodo natalizio offre alla città opere di straordinaria bellezza, con approfondimenti di carattere storico artistico e spirituale.

Il primo appuntamento gratuito con la direttrice del Museo, Nadia Righi, sarà l’occasione per scoprire come la grande pittrice Artemisia Gentileschi (1593-1654) affronta il tema dell’adorazione dei Magi nello straordinario dipinto conservato nella Cattedrale di Pozzuoli, che è stato esposto al Museo Diocesano da ottobre 2019 a gennaio 2020.

MARTEDI’ 17 novembre / ore 18.00:
2019 Un Capolavoro per Milano. Artemisia Gentileschi. L’Adorazione dei Magi dalla cattedrale di Pozzuoli
Durata 45minuti. Gli incontri sono gratuiti e riservati ai primi 80 iscritti
Come partecipare: Iscrizione entro lunedì 16/11 ore 14 tramite mail diocesanoonline@gmail.com
Gli incontri prevedono l’utilizzo della piattaforma ZOOM. Per scaricare anticipatamente l’applicazione ZOOM gratuitamente:  https://zoom.us/meetings  ZOOM funziona sia su PC, Apple e smartphoneAndroid e Iphone. Al termine dell’iscrizione si riceverà via mail il link per accedere all’incontro. Calendario dei prossimi appuntamenti in aggiornamento.

VENITE, ADORIAMO!
Nei secoli pastori e Magi sono arrivati a piedi, ad adorare il Bambino, in modi molto diversi. Anche noi quest’anno abbiamo dovuto trovare nuovi modi per avvicinarci e avvicinare il pubblico a questo tema e abbiamo così pensato a un ciclo di incontri in cui i più grandi artisti di sempre verranno direttamente nelle nostre case, per aiutarci ad adorare Gesù Bambino, come lo hanno fatto loro. Gli incontri sono a cura di Ambarabart. Durata 60 minuti. Gli incontri sono gratuiti e riservati a massimo 80 iscritti.
Come partecipare: Iscrizione tramite mail parrocchieoratori@museodiocesano.it
L’iniziativa è realizzata nell’ambito del progetto “IncontrArti – Museo Diocesano Carlo Maria Martini, incontro tra arte e comunità per l’inclusione sociale” realizzato in partenariato con Fondazione Luigi Clerici e finanziato da Fondazione di Comunità Milano.

LUNEDI’ 23 novembre / ore 18.00
Venire, adoriamo…con Giotto e Duccio, relatore Chiara Brighi
Anche il Medioevo ha in sé tante diverse, diversissime, modalità di raccontare, dovute ai tempi, ai luoghi ma soprattutto alla personalità di ogni artista. Giotto e Duccio sono i due maestri, tanto vicini e tanto diversi tra loro, che chiudono questo lungo periodo, aprendo la strada allo sviluppo della grande pittura moderna in Italia.

MERCOLEDI’ 2 dicembre / ore 18.00
Venite, adoriamo…con Giorgione e Tiziano, relatore Maria Elisa Le Donne
Siamo nel Veneto, nel pieno Cinquecento, quando i due artisti più in vista del momento nella città di Venezia, danno forma a quella pittura che è sublime rappresentazione dell’uomo e della natura, attraverso il colore. Vediamoli a confronto, osserviamo come due grandi maestri riescano a restituire sfumature e toni differenti dello stesso tema, l’Adorazione.

MERCOLEDI’ 9 dicembre / ore 18.00
Venite, adoriamo…con Caravaggio e Correggio, relatore Arianna Piazza
Il tema più classico affrontato da due degli artisti considerati “anticlassici” per eccellenza. Due personaggi indefinibili, impossibili da ricondurre a qualsiasi corrente, i due maestri che hanno fatto dialogare luce e colore direttamente con le nostre emozioni.

MERCOLEDI’ 16 dicembre / ore 18.00
Venite, adoriamo… con Rembrant e Rubens, relatore Arianna Piazza
Rubens spalanca i cieli del Barocco con potenza, con lui la pittura nordica si coniuga con l’eloquenza di quella italiana. A pochi anni di distanza Rembrandt lascia sprofondare questa energia nel buio dei cieli del Nord, rendendo l’Adorazione un momento profondamente intimo.

LA LUNGA SCIA DELLA BELLEZZA
Corso di storia dell’arte. Relatore Stefano Zuffi. Dal Seicento all’età napoleonica, artisti, momenti e situazioni della cultura italiana ed europea: un intreccio continuo di ricerche e di emozioni.

18 novembre: Francisco Goya, acquistabile dal 12 al 16/11

25 novembre: Antonio Canova, acquistabile dal 19 al 23/11

Orario lezioni: 17.30. Iscrizione tramite mail diocesanoonline@gmail.com  Costo online: 10 € / Si riceverà via mail tutte le istruzioni e il termine per effettuare il bonifico. Le lezioni prevedono l’utilizzo della piattaforma ZOOM.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi