Sirio 22-29 febbraio 2024
Share

13 dicembre

Due Papi che hanno cambiato la storia

Agli Istituti Airoldi e Muzzi di Lecco si inaugura una mostra fotografica sui pontificati di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II, che sarà aperta fino al 31 gennaio

5 Dicembre 2014

In 120 immagini la possibilità di ripercorrere i momenti salienti dei Pontificati di Angelo Giuseppe Roncalli, il Papa che volle e aprì il Concilio, morto nel 1963, e Karol Wojtyla, il Papa che ha cambiato il volto dell’Europa e ha incontrato il mondo, morto nel 2005, proclamati santi nello stesso giorno, il 27 aprile scorso, per volontà di papa Francesco. Questa è la mostra «Due Papi che hanno cambiato la nostra storia», che gli Istituti Riuniti Airoldi e Muzzi ospitano nella loro sede di Lecco (via Airoldi e Muzzi 2), dal 14 dicembre al 31 gennaio 2015.

La mostra è articolata in due sezioni. La prima raccoglie le foto, in bianco e nero, relative al pontificato di Giovanni XXIII: sarà possibile ammirare il «Papa Buono» mentre benedice le folle ed è impegnato nei lavori di apertura del Concilio Vaticano II. La seconda sezione della mostra è dedicata a Giovanni Paolo II: gli scatti, tutti a colori, testimoniano come il pontificato di papa Wojtyla, il più lungo del XX secolo, abbia cambiato la storia del mondo. Esclusive alcune fotografie che ritraggono il Papa in aereo, sugli sci, durante momenti di solitudine e meditazione e a passeggio sulle montagne.

In occasione della mostra, il 17 gennaio, alle 15.30, presso la sala polifunzionale degli Istituti, si terrà l’incontro a tema «Due Papi che hanno cambiato la nostra storia», con Luigi Geninazzi, giornalista e scrittore, e Beltramino Roncalli, nipote di Papa San Giovanni XXIII.

Inaugurazione e visite

L’inaugurazione della mostra si terrà sabato 13 dicembre, alle 15.30. Interverranno monsignor Maurizio Rolla, vicario episcopale della Zona pastorale III, monsignor Edmond Farhat, nunzio emerito in Austria, e Arturo Mari, fotografo ufficiale di Karol Wojtyla. La mostra è visitabile dal 14 dicembre 2014 al 31 gennaio 2015, dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 20, sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 20. Per le scuole l’ingresso è da lunedì a sabato dalle 10 alle 14, su prenotazione (info: tel. 0341.497172; info@airoldiemuzzi.it)