Una giornata di studio promossa da Fondazione Crocevia in cui si confronteranno i progettisti di alcune interessanti opere di architettura religiosa del nostro tempo.

chiesa_rheinzink

“Chiese contemporanee: la bellezza da scoprire”: questo il titolo della giornata di studio che si terrà sabato 25 maggio 2019 a Milano presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore (largo Gemelli, 1), promossa dalla Fondazione Crocevia, con il patrocinio di Arcidiocesi di Milano, Ufficio Nazionale Beni Culturali Ecclesiastici e Edilizia di Culto della Conferenza Episcopale Italiana, Collegio Ingegneri e Architetti di Milano.
La giornata di studio illustra e commenta alcune significative chiese contemporanee, attraverso la testimonianza dei progettisti. Gli architetti racconteranno come sono state concepite e costruite, prendendo in considerazione gli aspetti liturgici, urbanistici, strutturali, compositivi, simbolici e artistici. Un corso di aggiornamento per architetti, non privo di interesse per chiunque abbia a cuore il senso della presenza della Chiesa nel panorama urbano. La città contemporanea ha mutato – e sta mutando – il proprio volto, nelle prospettive architettoniche nuove e a volte sorprendenti, nelle piazze differenti da quelle della città storica. Il disegno degli edifici e della città è cambiato rispetto al passato. E se nell’Europa orientale arte e architettura cercano un’ininterrotta continuità col passato, nel mondo occidentale vi sono stati salti, discontinuità, nuove proposte. In questo orizzonte, e con riferimento all’edificio per il culto – quello che più intimamente riguarda l’identità, non solo religiosa, di persone e comunità –, come distinguere ciò che è valido e dà un contributo positivo al tessuto urbano, da ciò che è effimero? Come valutare l’adeguatezza del disegno delle chiese contemporanee? Che rilevanza hanno queste nella città dei nostri giorni? Se ne discuterà con progettisti, committenti e studiosi.
Le nuove chiese, quando sono realizzate con competenza e con coscienza, sono frutto del “genius loci” cristiano: che è a un tempo universale e specifico, “globale” e locale.
Programma
Mattina
Giovanni Gazzaneo: “Le finalità del corso”
Leonardo Servadio: “Estetica e architettura: criteri di giudizio sulle chiese contemporanee”
Don Valerio Pennasso: “Percorsi partecipativi per le nuove chiese”
Esempi di progettazione di nuove chiese
PBEB Architetti, Stefano Rolla “Il centro parrocchiale di Cavernago e Malpaga. Disegnato dalla luce”
Siegfried Delueg “Il centro parrocchiale Madre Teresa di Calcutta a Bolzano. Un brano di panorama urbano”
Pomeriggio
Esempi di progettazione di nuove chiese
Paolo Dellapiana “Chiesa della Trasfigurazione, Diocesi di Alba. L’assetto liturgico genera la forma”
Luigi Leoni e Chiara Rovati “Le chiese di Costantino Ruggeri. Il colore come materia architettonica”

Tavola rotonda
Forma, senso e significato nell’architettura delle chiese contemporanee

Ingresso libero. 
Per informazioni e iscrizioni per ottenere i crediti formativi per gli architetti: leonardo.servadio@libero.it, Tel. 3392116157

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi