Il bando è aperto a tutti gli studenti ma, nel contempo, incentiva l'adesione al sistema dei nove Collegi d'Ateneo, legati da un unico progetto educativo a formare un vero e proprio Campus nazionale


Redazione

L’Istituto Giuseppe Toniolo di studi superiori, ente fondatore e garante dell’Università Cattolica, propone per l’Anno Accademico 2010/11 un innovativo piano «Borse di studio», con lo scopo di favorire l’accesso all’Università Cattolica da parte di studenti particolarmente meritevoli individuati attraverso un concorso nazionale che è basato unicamente su criteri di merito. Il concorso assegna 80 Borse, che vanno ad aggiungersi ai 60 rinnovi per l’anno in corso.
«La formula adottata – spiega il direttore dell’Istituto Toniolo, Enrico Fusi – è quella di un bando aperto a tutti gli studenti ma che, nel contempo, incentiva l’adesione al sistema dei Collegi d’Ateneo: un Campus nazionale articolato in 9 strutture, connesse tra loro da un unico progetto educativo e finalità comuni, che rappresenta per la matricola l’offerta formativa di punta dell’Università.
Oltre a una formazione accademica al passo con i tempi, i Collegi offrono un rapporto privilegiato con il corpo docente, spesso coinvolto nelle iniziative culturali interne. La convinzione è che il dialogo con i docenti sia il servizio più prezioso che l’Università può offrire ai giovani, trasmettendo in tal modo il gusto per il lavoro intellettuale, l’interesse per la ricerca, la responsabilità di contribuire culturalmente alla vita e allo sviluppo della società».
Il Toniolo, inoltre, completa il progetto educativo dedicato agli studenti dei Collegi attraverso attività complementari, promosse e sovvenzionate dall’Istituto, quali il Progetto Toefl, che consente conseguimento delle certificazioni internazionali di conoscenza linguistica, il Progetto Alte Scuole & Collegi, corsi di alta formazione appositamente attivati, il Progetto C.e.S.I., partecipazione spesata a progetti di cooperazione internazionale nei 5 continenti, e il Progetto Scholarship Toniolo, scambi con i più prestigiosi atenei a livello mondiale. Questi percorsi sono di libera e gratuita adesione da parte degli studenti.
L’Istituto Toniolo collabora con l’Università su questi e altri fronti ponendosi il chiaro obiettivo della formazione integrale della persona. Il Toniolo, traducendo in impegno culturale il rigoroso impegno scientifico dell’Ateneo, rappresenta l’opportunità di mettere l’Università dei cattolici italiani a disposizione della Chiesa e del Paese. L’Istituto Giuseppe Toniolo di studi superiori, ente fondatore e garante dell’Università Cattolica, propone per l’Anno Accademico 2010/11 un innovativo piano «Borse di studio», con lo scopo di favorire l’accesso all’Università Cattolica da parte di studenti particolarmente meritevoli individuati attraverso un concorso nazionale che è basato unicamente su criteri di merito. Il concorso assegna 80 Borse, che vanno ad aggiungersi ai 60 rinnovi per l’anno in corso.«La formula adottata – spiega il direttore dell’Istituto Toniolo, Enrico Fusi – è quella di un bando aperto a tutti gli studenti ma che, nel contempo, incentiva l’adesione al sistema dei Collegi d’Ateneo: un Campus nazionale articolato in 9 strutture, connesse tra loro da un unico progetto educativo e finalità comuni, che rappresenta per la matricola l’offerta formativa di punta dell’Università.Oltre a una formazione accademica al passo con i tempi, i Collegi offrono un rapporto privilegiato con il corpo docente, spesso coinvolto nelle iniziative culturali interne. La convinzione è che il dialogo con i docenti sia il servizio più prezioso che l’Università può offrire ai giovani, trasmettendo in tal modo il gusto per il lavoro intellettuale, l’interesse per la ricerca, la responsabilità di contribuire culturalmente alla vita e allo sviluppo della società».Il Toniolo, inoltre, completa il progetto educativo dedicato agli studenti dei Collegi attraverso attività complementari, promosse e sovvenzionate dall’Istituto, quali il Progetto Toefl, che consente conseguimento delle certificazioni internazionali di conoscenza linguistica, il Progetto Alte Scuole & Collegi, corsi di alta formazione appositamente attivati, il Progetto C.e.S.I., partecipazione spesata a progetti di cooperazione internazionale nei 5 continenti, e il Progetto Scholarship Toniolo, scambi con i più prestigiosi atenei a livello mondiale. Questi percorsi sono di libera e gratuita adesione da parte degli studenti.L’Istituto Toniolo collabora con l’Università su questi e altri fronti ponendosi il chiaro obiettivo della formazione integrale della persona. Il Toniolo, traducendo in impegno culturale il rigoroso impegno scientifico dell’Ateneo, rappresenta l’opportunità di mettere l’Università dei cattolici italiani a disposizione della Chiesa e del Paese. Scegliere il proprio fututro – La scelta dell’Università è sempre più difficile, ecco perché occorre guardarsi dentro prima di guardarsi intorno. Infatti, per orientarsi oggi, è necessario metodo, motivazione, e un grande desiderio di confrontarsi e di mettersi in gioco. Gli atteggiamenti giusti per partecipare al corso residenziale estivo di orientamento, a Santa Cesarea Terme (Le) dal 20 al 24 luglio, promosso dall’Associazione Amici dell’Università Cattolica e rivolto agli studenti degli ultimi due anni della scuola superiore. Saranno presenti consulenti dell’orientamento, psicologi, esperti della formazione e del lavoro. Per informazioni: tel. 02.72342824; www.istitutotoniolo.it. –

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi