Si tratta rispettivamente di “Città” e “Ricchezza”, editi da In dialogo per la Collana Agape+: due visioni della realtà dentro un orizzonte tracciato dalle icone bibliche dell’ingresso in Gerusalemme e della moltiplicazione dei pani. Appuntamento alle 18

Libreria Lirus

Mercoledì 17 febbraio, alle 18, alla Libreria Lirus di Milano (via Vitruvio 43)m è in programma la presentazione dei due libri Città di Alessandro Zaccuri e Ricchezza di Giuseppe Frangi, editi da In dialogo per la Collana Agape+. Presenti gli autori, interverranno Fabio Pizzul, giornalista e consigliere regionale, e Gianni Biondillo, scrittore e architetto.

I due volumi rappresentano la prosecuzione di un percorso che vuole mettere a tema gli aspetti più provocatori e decisivi del vivere oggi e indagano su due questioni fondamentali. Zaccuri (giornalista del quotidiano Avvenire, scrive in particolare di letteratura e tematiche culturali) si interroga su come oggi la coscienza contemporanea intende il concetto di città, tra richiesta di sicurezza e accoglienza, tra muri di protezione e porte da aprire per entrare e uscire da essa, incontro a un mondo complesso, ma ineludibile. Frangi (giornalista e appassionato di storia dell’arte, dal 2001 direttore del mensile Vita, collaboratore di numerose testate) sollecita invece con due domande: come è possibile coniugare l’appello evangelico alla “povertà”, con l’accumulo e il possesso di beni? Esiste una “ricchezza buona” che sia possibile condividere con tutti?

Due visioni della realtà e del futuro che si intersecano dentro un orizzonte tracciato dalle icone bibliche dell’ingresso di Gesù in Gerusalemme e della moltiplicazione dei pani, commentate da don Matteo Del Santo e da don Luigi Galli Stampino.

La Collana Agape+ offre una riflessione su parole che intendono provocare, far riflettere, avviare un dialogo tra persone con storie e culture diverse, per promuovere un confronto sulla società di domani. Questi gli altri titoli usciti: Sobrietà (Aldo Maria Valli), Lavoro (Fabio Pizzul), Libertà (Paolo Del Debbio).

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi