In una mostra alla Casa delle Culture della Provincia di Milano, i suggestivi scatti di Ugo Pannella raccontano come si sta trasformando questo Paese martoriato, grazie soprattutto alle iniziative di microcredito concesse alle donne.

Ugo Pannella Afghanistan

Alla Casa delle culture del mondo della Provincia di Milano è in corso la mostra fotografica “La Poesia del cambiamento” con le immagini di Ugo Panella che racconta, attraverso suggestivi scatti, il cambiamento che le iniziative di microcredito concesse alle donne stanno portando in Afghanistan.

Il fotografo, gran conoscitore di questo Paese, parte dalle persone e in particolare dalle donne per raccontarlo. Con garbo e spiccata capacità di analisi fa emergere la dimensione dell’inaspettato dietro le immagini della quotidianità, come quando coglie una donna che, con un gesto di grande e gioiosa teatralità, solleva il burka e sorride all’obiettivo. Non è un sorriso qualsiasi: la donna, che ha patito indicibili ingiustizie e torture, ha potuto riscattarsi umanamente prima ancora che professionalmente grazie a un aiuto del microcredito. L’obiettivo di Panella si allarga fino a cogliere un paesaggio di misteriosa bellezza dominato dalla presenza di un lago o interrotto dai bassi edifici di un villaggio che interrompe la mancanza di figure umane.

Le foto sono visibili al pubblico alla Casa delle culture del mondo fino al 15 giugno. E’ il terzo appuntamento della rassegna “Fotografia e giornalismo”, che intende approfondire il mestiere di fotogiornalista attraverso l’esperienza di alcuni protagonisti del passato e di giovani emergenti free-lance.

Ugo Panella è uno dei più affermati fotoreporter italiani, vincitore nel 2009 del Premio al fotogiornalismo Eugenio Montale. In attività dagli Anni ’70, attualmente collabora con l’associazione Soleterre,per cui fotografagli interventi sanitari e l’assistenza alle famiglie dei bambini malati in seguito a disastri ambientali, e con la onlus Pangea, per cui documenta le iniziative di microcredito in India e Afghanistan.

L’Archivio Fotografico Italiano è impegnato da alcuni anni nella valorizzazione e diffusione della fotografia d’autore, progettando e sviluppando ricerche finalizzate ad accrescere il patrimonio visivo, storico e contemporaneo, con la finalità di arricchire qualitativamente la propria collezione.

“La Poesia del cambiamento”
fotografie di Ugo Panella
La Casa delle culture del mondo,
Via Giulio Natta 11
Milano (M1 Lampugnano)

Fino al 15 giugno 2014
visite guidate gratuite su appuntamento
orari: martedì-venerdì ore 10-18.30,
sabato e domenica ore 14-20, lunedì chiuso
per info e modalità di accesso: tel. 02 334968.54
culturedelmondo@provincia.milano.it
promossa daProvincia di Milano/Assessorato Cultura
a cura di Archivio Fotografico Italiano/AFI

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi