Domenica Solbiate Arno celebra il santo Patrono: dal 22 settembre al 1° ottobre la Festa di San Maurizio. "Da Zero a Liga" e Max Bunny and friends animeranno il primo weekend. Giochi, spettacoli e momenti di fede per tutti. «Dialogo è...costruire ponti», la frase scelta per accompagnare la festa

21432781_1615724425113454_3567463362624584231_n

Tutto pronto a Solbiate Arno per andare in scena con la Festa Patronale, in questa edizione il lungo ed articolato programma mette al centro il nostro Oratorio, il quale è oggetto di ampie ristrutturazioni, le sue valenze educative e di incontro, la possibilità di essere uno spazio per le famiglie dove mamma e papà possono condividere interessi e attività con i loro figli, ma anche la storia e la tradizione con la sfilate delle Contrade che hanno animato per anni il Palio.
La Mission degli organizzatori continua ad esser il donare per alcuni giorni alle persone spunti e stimoli per provocare sorrisi e momenti di relax attraverso attività ludiche, proporre un’offerta culturale e di incontro, momenti di spettacolo ed intrattenimento in genere. Il tutto sotto la più ampia regia del nostro Parroco don Paolo Croci.

“Dialogo è…costruire ponti” è la frase di Papa Francesco che accompagnerà la Festa. Il logo 2017 include, come accaduto nelle ultime edizioni, preziose indicazioni per lo stile di vita cristiano.

«Il logo è in continuità con il lavoro prezioso del mio predecessore, don Domenico Sirtori, – racconta don Paolo – quel tassello di puzzle che ha caratterizzato gli anni precedenti, simboleggiando il costruirsi di una comunità a partire dalle singolarità uniche di ciascuno, ora accoglie un ponte antico che diventa nuovo, sul quale camminano uomini, donne, bambini, famiglie che si dirigono verso la chiesa (anch’essa nel contempo vecchia e nuova) che, con le sue porte aperte accoglie chiunque voglia costruire relazioni di pace. Il ponte antico – racconta il parroco – è in continuità con il moderno perché un vero dialogo non esclude il passato ma lo trasforma a poco a poco nel nuovo, per creare incontri impensati, per traghettare insieme verso un futuro che sorprende. Costruire insieme è certamente faticoso, – continua don Paolo – ma guardare dall’alto del ponte un ostacolo che si pensava insormontabile paga ogni fatica. Questa festa – conclude don Paolo – diventi per noi motivo di riflessione: quanti ponti costruisco insieme? Quanto invece allargo le rive per impedire che le spalle dei ponti possano trovare dimora? Avremo occasione per parlarne insieme».

Il programma come accaduto negli ultimi anni è densissimo, il primo appuntamento è per venerdì 22 settembre quando alle 18:30 verrà celebrata la S.Messa Solenne Memoria di San Maurizio con i don che hanno attraversato la vita della nostra comunità, successivamente ci sposteremo in Oratorio per “la Cena in amicizia” che precederà lo spettacolo dell’associazione Ballafon: “Abbattiamo i Muri”.

Sabato 23 sarà la giornata dedicata allo sport e ai giovani. Alle 16:30 prenderanno il via i tornei di calcio e pallavolo. La serata in termini gastronomici avrà uno stile giovane che con l’apertura del punto di ristoro Solbiate Arnold’s vuole rievocare un po’ i fast food americani. Alle 21:00 il concerto dei “da Zero a Liga” la cover band tributo a Ligabue. Domenica 24 sarà aperta alle 10:00 dalla S.Messa solenne per continuare in un susseguirsi di attività che animeranno il pomeriggio dedicato alla famiglia, ai giovani e allo stare insieme. Dalle 14:30 all’interno dell’Oratorio (via Chinetti) saranno attivi i laboratori creativi, un immenso laboratorio LEGO, i gonfiabili uno di grandi dimensioni e uno che sarà una sorta di pista per le macchinine a pedali, la pesca, stand che racconteranno le attività delle associazioni del paese e stand degli artigiani locali. Alle 16:00 tutta l’attenzione sarà per la “SFILATA STORICA DELLE CONTRADE” che si snoderà per le vie del paese e balli medievali. Alle 21:00 l’attesissimo spettacolo del mago cabarettista Max Bunny and Friends, dai più conosciuto per la partecipazione a “Italia’s Got Talent”. Alle 22:30 “Lancia il tuo sogno” le Lanterne Volanti dedicate ai bambini e alle 23:00 gli inconfondibili e storici Fuochi d’Artificio di Solbiate Arno.

Sabato 30 settembre alle  20:00 ritorna la proposta della cena interculturale “A TAVOLA CON LE REGIONI D’ITALIA E I PAESI DEL MONDO” dove sederanno alla stessa tavola e mangeranno lo stesso cibo i cittadini italiani e non che convivono a Solbiate Arno. Domenica 1 ottobre festeggeremo l’Oratorio e l’Associazione Genitori. Durante la S.Messa, che verrà celebrata sul campo esterno dell’Oratorio, verranno benedetti i diari scolastici e consegnati i mandati agli educatori del paese. Nel pomeriggio i bambini e i ragazzi potranno partecipare a giochi organizzati dagli animatori.

Gli aggiornamenti della Festa Patronale sono consultabili sulla pagina

facebook/FestaPatronaleSanMaurizio

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi