Per i «Lunedì sera» organizzati dalle parrocchie di San Francesco d’Assisi, Santa Maria Segreta e Gesù Buon Pastore e San Matteo, dopo gli appuntamenti con Ferruccio de Bortoli e il sindaco Sala, il 6 giugno serata finale con il Vicario episcopale

Duomo Milano

Dopo una lunga interruzione sono ripresi gli incontri del «Lunedi sera» a Milano, organizzati dalle tre comunità parrocchiali di San Francesco d’Assisi al Fopponino, Santa Maria Segreta e Gesù Buon Pastore e San Matteo, con noti rappresentanti della politica, della cultura e della società. Nel solco di precedenti attività culturali, organizzate presso le sale Ghidoli, Ariosto e Caboto, quest’anno le tre comunità parrocchiali si sono unite per ospitare a rotazione, con rinnovata curiosità e qualche novità gli incontri.

«Il titolo “Lunedì insieme”  – spiega il parroco don Matteo Baraldi – ha un duplice valore: da un lato “insieme” perché l’iniziativa nasce dalla collaborazione delle tre parrocchie; dall’altro, la parola “insieme”, esprime l’urgenza di ritrovarsi nuovamente per ascoltare e dialogare con gli ospiti che di volta in volta interverranno» (vedi qui la locandina completa).

Ospiti di quest’anno: l’editorialista Ferruccio De Bortoli (4 aprile), il Sindaco di Milano Giuseppe Sala (9 maggio) e monsignor Luca Bressan (6 giugno).
Gli appuntamenti hanno come linea guida il tema «Sguardi sulla Città», con l’obiettivo di cogliere la Milano di oggi e di domani raccontata da diverse sensibilità, prospettive e stili di vita. Piccoli e grandi eventi, dovuti non solo alla pandemia, hanno cambiato Milano perché hanno investito le strutture e la sua organizzazione sociale come pure la coscienza e l’esperienza dei cittadini. 

L’incontro con de Bortoli

Milano è da sempre sede della comunicazione e del giornalismo e Ferruccio de Bortoli ne è stato uno dei protagonisti più importanti. Ha saputo raccontare i periodi più intensi, importanti, complessi e a volte molto dolorosi della storia italiana e internazionale, senza mai compromettere la sua missione di narratore della realtà (vedi qui la locandina).

L’incontro con Sala

Milano negli ultimi dieci anni ha vissuto una vera e propria trasformazione: dai nuovi quartieri “verticali” ai rinnovati spazi per la cultura, dalle piste ciclabili al recupero degli spazi per i cittadini, un percorso che ha via via trasformato, appunto, quella che è sempre stata la città del business e della moda, in meta turistica e città modello. Dall’Expo 2015 alle nuove infrastrutture, dalla pandemia alla agognata ripresa economica, Milano, come più volte è stato detto, «non si è mai fermata». Al Sindaco di Milano verrà chiesto di raccontare come vede l’evoluzione della città, come tenere insieme e valorizzare le tante anime che la compongono e come orientare in modo positivo i significativi cambiamenti strutturali, economici e sociali che stiamo vivendo. E di come, tutti insieme, si possa contribuire a rendere la metropoli più umana, empatica, inclusiva e vicina a tutti (vedi qui la locandina).

L’incontro con monsignor Bressan

A monsignor Bressan sarà chiesto di raccontare i cambiamenti sociali, culturali e religiosi di Milano. Sono e saranno le prossime sfide con le quali la Chiesa Ambrosiana si confronterà per offrire e donare antiche e nuove risposte; sicuri che la nostra tradizione di fede e di carità potrà accompagnare e dare ancora senso alla nuova Milano. Con una certezza, più volte affermata da monsignor Bressan: «Le persone sono la vera ricchezza».
Conduce la serata il giornalista Marco Garzonio (vedi qui la locandina).

Per contatti e domande che si desiderano sottoporre agli ospiti scrivere a lunediinsieme@gmail.com
Maggiori informazioni sul sito web http://parrocchiagbp.it

Ti potrebbero interessare anche: