Tra le iniziative, anche una mattinata con don Mazzi e la VIa CRucis animata da figuranti per le vie del paese

Dopo l’esperienza forte e impegnativa degli Esercizi Spirituali di Comunità e i Quaresimali del venerdì che hanno offerto provocazioni e stimoli di riflessione notevoli, la Comunità di Borsano si addentrerà nella Settimana Santa, pronta a cogliere ulteriori occasioni di comprensione e avvicinamento all’ “Amore più grande”.
Tra gli appuntamenti più rilevanti, si segnala in particolare il gesto della Lavanda dei piedi a 12 cristiani copti che idealmente rappresentano anche i perseguitati e i martiri di ogni altra religione, non solo le Comunità copte oggetto di persecuzione e martirio.
Venerdì Santo la Via Crucis si snoderà per le vie del paese e farà tappa in cinque stazioni animate da figuranti; l’ultima nella piazza antistante la chiesa, davanti al Sepolcro. Il tema sarà “L’Amore più grande”, indagato, in ogni stazione , in una sua particolare caratteristica. Il 4 aprile, Sabato Santo, alle 9.30 in chiesa parrocchiale mattinata sul tema Testimonianza sul “Silenzio di Dio” con don Antonio Mazzi, fondatore della Comunità Exodus per i giovani.

In allegato la locandina con il programma degli eventi, giorno per giorno.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi