Questa settimana la Comunità Pastorale di Magenta vivrà un tempo ricco di momenti per l’adorazione, la riflessione e la preghiera. Ecco gli appuntamenti più significativi

1024px-Magenta-chiesa_san_m

La Comunità Pastorale di Magenta ha cominciato a vivere un periodo ricco di spiritualità. Ieri, dopo la S. Messa in Basilica presieduta da Mons. Bruno Marinoni, Moderator Curiae Curia Arcivescovile di Milano ha avuto inizio la “Perdonanza di San Martino”, con l’apertura della Porta Santa.

Perdonanza di San Martino – È un tempo straordinario per implorare e ricevere la misericordia di Dio, arricchita dall’indulgenza (dal 3 al 12 novembre, visitando la Basilica). È un grande dono che ci è stato concesso da Papa Francesco, attraverso la Penitenzieria Apostolica, a partire dall’anno scorso. Sempre ieri Magenta ha accolto le Reliquie della SS. Pietà di Cannobio, durante la Santa Messa concelebrata da don Bruno Medina, Rettore dell’omonimo Santuario.

Settimana di Spiritualità – In contemporanea, comincia la Settimana di Spiritualità, occasione per l’arricchimento personale attraverso momenti di riflessione e di Adorazione eucaristica. Con oggi (ore 21) in Basilica avranno inizio tre serate di più intenso ascolto della Parola di Dio proposte dal diacono Nicola Grassi, don Maurizio Cacciola e don Davide Fiori. Negli stessi giorni, durante le Messe, un annuncio più attento e mirato ispirato alla Lettera di San Paolo ai Filippesi, come suggerito dall’Arcivescovo Mario Delpini nella sua lettera pastorale.
Per adolescenti e giovani stamattina (ore 6.30), domani e mercoledì sarà organizzata nella chiesa di Sacra Famiglia una preghiera mattutina seguita da una colazione tutti insieme.
Giovedì 7 novembre, in Basilica (ore 21) sarà il momento di una Santa Messa concelebrata dal parroco, don Giuseppe Marinoni, e dai vicari parrocchiali della Comunità. Coinciderà con l’apertura delle giornate eucaristiche di venerdì 8 e sabato 9 in ogni parrocchia.

Santa Messa Internazionale – Domenica 10 novembre, in occasione della Solennità di Cristo Re e festa patronale di San Martino, in Basilica (ore 10.30) sarà celebrata la Santa Messa Internazionale con tutti i cristiani cattolici provenienti dalle varie parti del mondo e presenti a Magenta. Alle ore 10 partirà dal Santuario della Beata Vergine Assunta un corteo cui presenzieranno le autorità civili, una rappresentanza degli agricoltori locali e delle associazioni cittadine.
A seguire, si terrà un momento conviviale e un aperitivo in Oratorio.
Alle ore 15, sul sagrato della basilica, si terrà invece l’esibizione del Gruppo Sbandieratori e Musici del Palio di Asti.
Concluderà, completando la giornata (ore 17), la celebrazione solenne dei Vespri di Cristo Re, sempre in basilica dove da oggi fino a sabato 9 novembre, nelle ore di apertura (8.30/12 – 15.30/19), sarà presente un frate minore Cappuccino per le Sante Confessioni.

Per informazioni:
Parrocchia di S. Martino tel.0297298342
www.comunitapastoralemagenta.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi