Partecipano Mariella Carlotti, Insegnante e Curatrice della Mostra e Giammarco Piacenti, Presidente Piacenti

betlemme

La parrocchia San Maurizio in Vedano Olona ha da poco concluso un pellegrinaggio in Terra Santa. Per tener desta l’attenzione sui luoghi di Gesù e sulla loro bellezza, per riflettere sui temi della collaborazione fra uomini di diversa cultura, nazionalità e religione e della speranza in una unità che supera tutte le divisioni, l’Associazione Fiera di San Pancrazio di Vedano Olona  promuove l’evento  “Restaurare il cielo” ospitando la relativa  mostra sul restauro della Basilica della Natività a Betlemme voluta da C.D.O., patrocinata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e curata dalla professoressa Mariella Carlotti.
“Restaurare il cielo” è il racconto di un restauro epocale, quello della Basilica della Natività di Betlemme . E’ la storia di un gruppo di restauratori italiani che dal 2013 lavora al recupero e alla salvaguardia di un monumento patrimonio dell’Umanità. Ma è anche la storia di un luogo di bellezza  che rende presente un fatto storico, quello della nascita di Gesù, come  momento  fondamentale per la storia dell’umanità.

L’esposizione della mostra osserverà il seguente programma:
Venegono Superiore (Va)  Chiesa di San Giorgio dal 12.10.2016  al 15.10.2016
Venegono Inferiore (Va)  Sala A.C.L.I.  Piazza  SS. Giacomo e Filippo dal 16.10.2016 al 18.10.2016
Vedano Olona (Va)  Chiesa di San Pancrazio  dal 19.10.2016 al 24.10.2016
Sono previste visite guidate.

La presentazione della mostra si terrà giovedì 13.10.2016 – ore 21.00 a Vedano Olona (VA) presso la Chiesa Parrocchiale di San Maurizio.

Interverranno:
Mariella Carlotti – insegnante e curatrice della mostra
Marcello Piacenti – Piacenti S.p.a.
 

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi