Due iniziative promosse dalla comunità pastorale “Beato Paolo VI”, in occasione della “Giornata mondiale del Migrante e del Rifugiato” (14 gennaio)

migranti

In occasione della “Giornata mondiale del Migrante e del Rifugiato” (14 gennaio) la comunità pastorale “Beato Paolo VI”, composta dalle tre parrocchie di Calderara, Dugnano e Incirano, desiderano vivere e proporre alcune iniziative, in comunione con il Papa e con tutta la Chiesa e in sintonia con quanti – anche non cristiani o non credenti – desiderano collaborare su questi grandi temi attuali.

Venerdì 12 gennaio, alle 21, presso l’oratorio “San Luigi” di Dugnano (via Toti 4), si propone il “docufilm” I figli di Abramo, che racchiude storie quotidiane di immigrazione vissute da persone appartenenti a diverse fedi. Sarà presente il regista Simone Pizzi, per aiutare il dibattito successivo alla proiezione. L’ingresso è gratuito ed aperto a tutti.

Domenica 14 gennaio, oltre alla preghiera per i migranti in tutte le sante Messe d’orario, alle ore 12.30 presso il centro “Cardinal Colombo” di Incirano (via San Michele del Carso) si terrà la “Festa del Migrante” con un momento di condivisione e convivialità, che prosegue nel pomeriggio con giochi e merenda; chi volesse partecipare al pranzo può rivolgersi ad una delle tre segreterie parrocchiali (via Vivaldi 7, via Grandi 12, via Italia 34).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi