Iniziativa promossa dai ragazzi del decanato come fonte di autofinanziamento per i viaggi estivi, tra missione e fede

Untitled-1

Non tutti sanno cosa sia una escape room. E sicuramente meno sanno cosa sia Eosphoroom. Eosphoroom nasce dalle menti di nove ragazzi di Bresso, ed è un’avventura tutta da scoprire. Anzitutto bisogna dirlo, Eosphoroom è un gioco. È una escape room! All’interno di uno o più ambienti si trovano diversi enigmi che i partecipanti dovranno risolvere per poter trovare il grande tesoro che si cela nella stanza: la chiave per uscire! Si è infatti rinchiusi nel gioco, dal quale si deve scappare. Ciascuna escape room ha un tema: quella di Bresso, racconta la storia di quattro sorelle, le quattro sorelle Morgenstern. Corre l’estate del 1929 e Ylenya, Ennya, Claryssa ed Elvyra si trovano in vacanza a Pickwick, nella campagna inglese, quando di loro si perdono misteriosamente le tracce… voci raccontano siano state rapite e portate a Eosphoroom, un’antica villa con un oscuro passato. Si narra che chi entri ad Eosphoroom non sia più in grado di uscirne, la casa è colma di enigmi mai svelati e segreti mai raccontati. È compito dei partecipanti entrare nella villa, ed aiutare le quattro sorelle nella loro fuga verso la salvezza. Ma hanno solo un’ora di tempo, prima che diventino anche loro prigionieri della villa! Il gioco è adatto a tutti, dai più giovani agli adulti: non è infatti fisicamente impegnativo, ma è in grado di stimolare molto la curiosità e tutte le abilità di problem solving. Ma Eosphoroom si risolve con l’essere non solo un gioco. L’iniziativa è stata infatti creata dalla Comunità pastorale di Bresso con un preciso scopo: raccogliere finanziamenti per i viaggi che quest’estate vedranno coinvolti i giovani del Decanato. Le mete sono tre, il Madagascar, dove li aspetta una missione in cui prestare servizio, il cammino di Santiago, per una crescita soprattutto spirituale, e la Via Francigena verso l’incontro con il Papa in vista della Gmg di Panama 2019. Eosphoroom è una fonte di autofinanziamento, tutto il ricavato verrà messo nelle quote per i viaggi. Per partecipare è sufficiente comporre una squadra e inviare una e-mail a eventimadonnadelpilastrello@gmail.com per concordare un orario e un giorno. Eosphoroom è aperta tutti i giorni fino al 20 luglio, dalle 20 alle 23.30, con possibilità di giocare anche in altri orari. La stanza è presso l’oratorio San Giuseppe in via Galliano 6 a Bresso, la quota di partecipazione solo 5 euro a testa.
In allegato il volantino con tutti i dettagli.

Per maggiori informazioni vista la pagina facebook dedicata.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi