Share

24 marzo e 7 aprile

La crisi demografica e le gravidanze indesiderate: se ne parla a Malgrate con l’Ac

Due incontri su temi di stretta attualità. La forma non è però quella delle serate o delle tavole rotonde. L’incontro inizia infatti a…casa propria o dovunque ci si possa collegare alla webapp Ac

21 Marzo 2022

L’Azione cattolica propone a Malgrate due incontri su temi di stretta attualità: la crisi demografica e le gravidanze indesiderate. Si tratta della prosecuzione del ciclo di incontri “Entriamoci dentro” che vuole appunto fornire strumenti e informazioni su temi che mettono in gioco la vita umana.
La forma non è però quella delle serate o delle tavole rotonde. L’incontro inizia infatti a…casa propria o dovunque ci si possa collegare alla webapp Ac
Qui si può ascoltare un contributo giornalistico tratto da una rubrica del Corriere della sera in cui un esperto fornisce dettagliati dati sulle politiche demografiche, non solo in Italia ma anche nei paesi europei. Vengono smantellati alcuni luoghi comuni proprio per avviare subito il confronto tra partecipanti.

La serata è in programma giovedì 24 alle 21, al Convegno parrocchiale di Malgrate. Sarà condotta dai responsabili di Ac che punteranno a mettere a fuoco sia il versante di una politica che ci porti dall’inverno alla primavera demografica, oltre che sulla necessità che anche le comunità cristiane si attivino per risalire la china dai record negativi di natalità. Durante la serata porterà un suo contributo al dibattito Vincenzo Bassi, presidente della Federazione europea famiglie cattoliche.

Giovedì 7 aprile, sempre al Convegno di Malgrate, secondo appuntamento con il Centro aiuto alla Vita di Lecco sul tema “Gravidanze indesiderate, che fare?”. Entrambe le serate sono organizzate dall’Azione cattolica interparrocchiale di Malgrate, Civate e Valmadrera e dall’Équipe decanale, in stretta collaborazione con le parrocchie di Valmadrera e Malgrate.