La vedova del Commissario porterà la sua testimonianza sul perdono

gemma calabresi

A Turbigo, per iniziativa della Comunità pastorale Santa Maria in Binda, in occasione della festa della famiglia, venerdì 24 gennaio, alle 21, presso la Casa del giovane (via Fredda, 9), si terrà un incontro sul tema «Il dono della fede, il dono del perdono: segni dell’amore di Dio», con la testimonianza di Gemma Capra Milite, vedova del commissario Luigi Calabresi, vittima del terrorismo. Nel corso della serata verrà anche commentato il libro del figlio Mario Calabresi, direttore de La Stampa, intitolato Spingendo la notte più in là.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi