A Milano un ciclo di incontri guidati dal teologo sul tema del binomio tempo-rito

Giuseppe Angelini Cropped
Monsignor Giuseppe Angelini

Dal 12 ottobre, per cinque lunedì consecutivi, mons. Giuseppe Angelini affronterà il tema del binomio tempo-rito nella Basilica di San Simpliciano a Milano, tra le ore 21 e le 22.30. Gli incontri saranno insieme accessibili anche su piattaforma Zoom. Si inizia quindi lunedì 12 ottobre con una riflessione dal titolo “Dove va la liturgia? Tendenze in atto e interrogativi emergenti”. Si prosegue lunedì 19 ottobre con “Il rito nell’esperienza religiosa universale”; lunedì 26 ottobre: “Il rito e il sacramento cristiano”; lunedì 2 novembre: “Il rito della Messa, il caso serio della liturgia”; e infine lunedì 9 novembre: “Il rito nei sacramenti di iniziazione”.

«Per capire la situazione presente della liturgia nella vita della Chiesa di oggi è utile considerare i due fatti più significativi della vicenda recente: la riforma liturgica e la secolarizzazione civile; essa determina la crisi del rito e si produce in forma più incisiva proprio negli anni successivi al Concilio. Il rinnovamento liturgico si produce negli anni della crisi, ma la riforma non si cimenta con la crisi» spiega Mons. Angelini. «Anche in un’epoca di secolarizzazione, di sensibilità scarsa per il rito, rimane proporzionalmente alta la richiesta del rito a margine dei momenti di passaggio: nascita e morte, ma anche adolescenza e matrimonio. Il bisogno di rito in quei momenti ha di che istruire a proposito del senso del rito in generale».

Info: sansimpliciano@libero.it.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi