Realizzato con il sostegno della Fondazione Comunitaria del Varesotto onlus

Taglia_2

Domenica 4 ottobre è stato inaugurato il nuovo parco giochi inclusivo realizzato presso l’oratorio San Luigi a Castiglione Olona.
La realizzazione di questo nuovo luogo di gioco e integrazione per i più piccoli è stata resa possibile grazie al progetto “Giochiamo Insieme” che era finalizzato alla creazione, all’interno del territorio comunale di Castiglione Olona, di uno spazio da destinare alla realizzazione di un parco giochi inclusivo a beneficio di tutta la comunità.
Il progetto è promosso dalla Parrocchia della Beata Vergine del Rosario di Castiglione Olona,  in collaborazione con il Comune di Castiglione Olona, la cooperativa Baobab e l’associazione CSI Aurora Castiglione, con l’importante sostegno della Fondazione Comunitaria del Varesotto onlus, che ha assegnato un contributo al progetto a valere sui fondi extra bando anno 2019.

La Parrocchia, ha individuando all’interno dell’Oratorio, luogo deputato all’accoglienza e alla valorizzazione del talento di ogni bambino, uno spazio idoneo da adeguare per la realizzazione di un parco inclusivo, per garantire il diritto universalmente riconosciuto A TUTTI i bambini e bambine: di poter giocare insieme!  Il parco giochi garantirà a tutti bambini, con disabilità e normodotati, un luogo consono al gioco e al divertimento, ma soprattutto favorirà l’integrazione e la sperimentazione, favorendo così la socializzazione.
Nel corso di questi mesi di attività, nonostante le grandi difficoltà che tutti abbiamo dovuto affrontare, si è proceduto: all’eliminazione delle barriere architettoniche che ostacolavano l’accesso all’area, alla realizzazione di un’apposita rampa di accesso per carrozzine, alla sistemazione della rete e del cancelletto di accesso e la rimozione di alcune piante e relative radici che creano pericolosi ostacoli ed avvallamenti nel terreno. E’ stata realizzata una pavimentazione alveolare con materiale riciclato e riciclabile, suggerita per tutte le applicazioni che richiedono funzionalità, poca manutenzione e basso impatto ambientale, idonea a garantire gli standard di sicurezza e prevenzione delle cadute dei bambini secondo la normativa attualmente in vigore. Sono stati installati diversi giochi e pannelli sensoriali che consentiranno di interagire con il tatto, l’udito oltre che la vista, adatti a diverse fasce d’età, in grado di favorire esperienze ludiche e di condivisione tra i bambini per offrire la possibilità di sperimentare il gioco in modo semplice e sicuro.
Molti dei giochi sono stati realizzati in legno da una ditta che ha utilizzato il legname recuperato in seguito alla Tempesta VAIA del 2018 in Trentino, diventando in questo modo oltre che un parco inclusivo anche un parco più Green e rispettoso dell’ambiente.

Nei prossimi mesi, dopo lo stop dovuto alla pandemia, riprenderanno le azioni di raccolta fondi e di coinvolgimento e sensibilizzazione della comunità locale per sostenere il progetto e per far in modo che il nuovo parco giochi diventi veramente di Tutti.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi