La “peregrinatio” fa tappa nella chiesa prepositurale Natività di Maria Vergine.

Prosegue la “peregrinatio” della reliquia del Beato Paolo VI. Dal 5 all’8 maggio farà tappa nella Zona di Varese, ad Azzate nella chiesa prepositurale Natività di Maria Vergine.
Da martedì a giovedì la Chiesa resterà aperta ininterrottamente fino alle 23, per favorire la preghiera personale e la venerazione della reliquia.
Nell’occasione è stata allestita una mostra fotografica sulla vita del Beato in Villa Mazzocchi (di fronte alla Chiesa parrocchiale di Azzate).

Le celebrazioni iniziano martedì 5 Maggio (ore 20.30) con l’accoglienza della reliquia, in arrivo da Gallarate.
Ci sarà una Messa presieduta da Mons. Adriano Caprioli, vescovo emerito di Reggio Emilia, accompagnata dal Coro decanale dei giovani.
Al termine della Messa, sarà presentato il libro “Montini alla scuola di Agostino e Ambrogio” di Mons. Caprioli.
Mercoledì 6 Maggio, la giornata inizia alle 7.30 con la Recita del S. Rosario, Lodi e S. Messa, trasmessa in diretta da Radio Maria, con omelia di don Renato Zangirolami, ordinato sacerdote da Paolo VI nel 1975.
Alle 20.30 Messa presieduta da mons. Franco Agnesi, vicario episcopale della zona di Varese, accompagnata dalla Corale parrocchiale.
Sono invitati tutti coloro che hanno ricevuto la Cresima dall’allora card. Montini negli anni ’50 e ’60.
Giovedì 7 Maggio, sempre alle 20.30, recita del Rosario meditato con testi di Paolo VI.
Venerdì 8 Maggio, Peregrinatio della reliquia verso il Sacro Monte di Varese.

In allegato la locandina con il programma dettaglaito.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi