Quanti operano nel settore alimentare devono essere formati e aggiornati in base alla normativa vigente. Calendario e luoghi dove si terranno i corsi della durata di tre ore

C’era una volta il libretto sanitario, obbligatorio per tutti coloro che erano addetti alla preparazione, produzione, manipolazione e vendita di alimenti (L. 283/1962). Ora quest’obbligo è venuto meno ma tutti coloro che operano nel settore alimentare devono essere formati, addestrati e aggiornati secondo quanto stabilito dal Regolamento CE 852/2004 (L. Lombardia n. 33/2009, art. 126).
Abilitate alla realizzazione dei percorsi formativi sono, per esempio, la Camera di Commercio, le ASL, le associazioni di categoria, gli enti di formazione.
Poiché è stata più volte segnalata la difficoltà a reperire corsi dedicati non ai gestori ma ai collaboratori, si segnala un’iniziativa che sarà realizzata nelle prossime settimane presso alcune parrocchie interessate e aperta alla partecipazione anche di collaboratori di altre parrocchie.

Per maggiori informazioni si veda il programma pubblicato alla pagina:
http://www.consulenzaeformazione.com/pdf/locandina.pdf

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi