Una «due giorni» di formazione e approfondimento tenuta da don Aristide Fumagalli

Una «due giorni» di formazione e approfondimento per gli operatori della pastorale delle persone separate, divorziate, in nuova unione. L’appuntamento è per il 14 e 15 gennaio presso il Centro pastorale ambrosiano (via San Carlo, 2 – Seveso).
Il ritrovo è per le 9 di sabato e la mattina è in programma la relazione su «La formazione della coscienza personale» tenuta da don Aristide Fumagalli, cui seguirà spazio di silenzio e riflessione personale o di coppia. Nel pomeriggio ci saranno laboratori divisi in gruppo su: la coscienza anestetizzata; la coscienza a modo mio, il rimorso di coscienza; far tacere la coscienza; l’obiezione di coscienza. Dopo cena proiezione di un film a tema.
Domenica mattina, dopo la Messa, una seconda relazione di don Fumagalli dal titolo «Criteri per l’accompagnamento pastorale», seguono laboratori su casi pastorali. Nel pomeriggio alle 16 assemblea riprendendo i contenuti dei laboratori e alle 17 conclusioni. L’iniziativa di formazione, a cura di Gruppo Acor – Porta della speranza, è proposta dal Servizio per la famiglia della Diocesi di Milano.

Per partecipare occorre iscriversi sul sito www.centropastoraleambrosiano.it.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi