Per riflettere sull’arrivo nella nostra città dei profughi dalla Siria e dall’Eritrea

profughi

La Comunità di Sant’Egidio invita la città a un incontro per fermarsi a riflettere sull’arrivo a Milano dei profughi dalla Siria e dall’Eritrea e a un momento di preghiera: l’incontro si terrà alle ore 19.30 presso la chiesa di San Bernardino in via Lanzone 13. Alle 20.30 seguirà il momento di preghiera.
In questi giorni stanno nuovamente arrivando a Milano centinaia di profughi dalla Siria e dall’Eritrea: sono donne, bambini e uomini in fuga dalla guerra e di passaggio verso il Nord dell’Europa per ricongiungersi con altri familiari.
La Comunità di Sant’Egidio ha voluto rispondere in prima persona al dramma di queste persone. Ogni sera, in diversi luoghi della città, i volontari di Sant’Egidio sostengono più di 80 persone portando cibo ed acqua. Ogni sera inoltre accompagna 42 di loro in strutture di accoglienza per la notte.
In questi accompagnamenti abbiamo sentito storie drammatiche di viaggi disumani, in fuga dalla guerra nel deserto e per mare, ma anche storie di speranza verso un futuro migliore.
Più di 50 volontari hanno contribuito a questo servizio insieme con gli operatori della Comunità di Sant’Egidio o hanno già dato la loro disponibilità per i prossimi giorni.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi