Dopo i turni dei 6-8 anni e 9-11 anni, dal 26 al 30 giugno saranno i ragazzi di 12-13 anni (seconda e terza media) i protagonisti del campo estivo a Santa Caterina

DSCN6577-810x385

L’ACR (Azione Cattolica dei Ragazzi) ha come parte integrante del proprio cammino formativo la cosiddetta fase del “Tempo Estate Eccezionale”, che vede il suo centro nei campi formativi estivi, proposti ai ragazzi dai 6 ai 13 anni, che si svolgono tradizionalmente a S.Caterina Valfurva (SO) nel mese di giugno presso la casa “La Benedicta”.
«L’ambientazione, il gioco, il contatto con la natura, la vita di gruppo, l’accompagnamento degli educatori sono gli elementi che aiutano i ragazzi a riscoprire il valore delle esperienze quotidiane, vissute con lo sguardo della fede» spiega Paolo Airoldi, responsabile diocesano ACR.
«L’alta percentuale di bambini non associati che partecipano ai campi estivi dell’ACR ogni anno conferma l’apprezzamento e la ricchezza che queste esperienze possono lasciare».

Dal 10 al 14 giugno una cinquantina di bambini dai 6 agli 8 anni hanno vissuto il loro primo campo estivo di Ac. Attualmente sono i bambini di 9-11 anni che vivono nella casa “La Benedicta” per il loro campo ACR. Qualche posto è ancora disponibile per i turni successivi: in particolare dal 26 al 30 giugno saranno i ragazzi di 12-13 anni (seconda e terza media) i protagonisti del campo estivo a Santa Caterina.
Per ricevere maggiori informazioni e dettagli sulle iniziative consultare il sito www.azionecattolicamilano.it.

Per iscrizioni chiamare il numero 02.58391328 oppure scrivere una mail a segeteria@azionecattolicamilano.it.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi