Una serata commemorativa per ricordarne la figura e il suo grande e concreto impegno nelle attività del Fondo DMD

fondo emanuele

In occasione della ricorrenza del secondo anno della scomparsa del suo Presidente, il Fondo DMD – Gli Amici di Emanuele Associazione La Nostra Famiglia organizza “Ricordando Emanuele”. L’appuntamento è per sabato 20 giugno, alle 18 presso l’Auditorium civico di Barbaiana.
Una serata commemorativa del suo grande e concreto impegno nelle attività del Fondo DMD, con lo scopo di fare un punto della situazione sullo stato attuale della ricerca e tenere fede così alle sue parole “Ai ricercatori dico: fate in fretta. . . Non c’è più molto tempo”.
Si potranno ascoltare le parole di studiosi e ricercatori che svolgono il proprio lavoro per far sì che la distrofia muscolare di Duchenne venga definitivamente sconfitta.

Ecco il programma:
Ore 18.00 inizio della manifestazione
Ore 18.15 aggiornamento sui progressi della ricerca
Ore 19.30 intrattenimento con Marco Clerici
Ore 20.30 aperitivo offerto dal Fondo DMD
Ore 21.00 possibilità di cenare tra le vie del paese in occasione della festa organizzata dall’Associazione Santa Virginia.

La manifestazione è organizzata dagli Amici di Emanuele, promotori del Fondo per la ricerca contro la Distrofia Muscolare di Duchenne presso La Nostra Famiglia di Ponte Lambro (Co).
Questo Fondo rappresenta un’iniziativa a sostegno del Progetto Uomo per la ricerca sulla distrofia muscolare di Duchenne, realizzato da una équipe del Dipartimento di Scienze neurologiche dell’Istituto scientifico Ospedale Maggiore di Milano, Università degli Studi di Milano, in collaborazione con l’Istituto scientifico “Eugenio Medea” di Bosisio Parini.
La Nostra Famiglia, ente ecclesiastico civilmente riconosciuto, svolge anche attività onlus di assistenza sanitaria e socio-sanitaria, istruzione e formazione, finalizzate in particolare alla cura di persone disabili e svantaggiate. Vanta un’ampia rete di strutture di riabilitazione extra-ospedaliere e una lunga e accreditata esperienza nell’ambito prevalente delle disabilità dell’età evolutiva.

 

In allegato la locandina della serata.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi