A causa dell'emergenza sanitaria, il Museo Diocesano è chiuso al pubblico, ma continuano a ritmo serrato gli appuntamenti gratuiti sulla piattaforma Zoom, fra arte, storia, tradizioni e molto altro ancora.

Nonostante il periodo complicato che si sta vivendo, con le sale ancora chiuse al pubblico, numerose sono le iniziative on line, trasmesse sulla piattaforma Zoom, appositamente studiate per trascorrere insieme il periodo natalizio.

Lunedì 28 dicembre, alle ore 18.00 con Milano Adagio. A spasso per la città. Cosa vedere a Milano in queste “strane vacanze”. Teresa Monestiroli, giornalista del quotidiano La Repubblica, e Nadia Righi, andranno alla ricerca dei tesori nascosti della città, come chiese, giardini ed edifici in grado di svelare una Milano inedita.

Martedì 29 dicembre, alle ore 18.00, Marco Pierini e Veruska Picchiarelli, rispettivamente direttore e conservatore della Galleria Nazionale dell’Umbria di Perugia, dialogheranno con Nadia Righi su due straordinarie tavole del Quattrocento umbro conservate nel museo perugino, come l’Adorazione dei Magi con san Giovanni Battista e san Nicola di Bari di Benedetto Bonfigli (1418/20-1496) e l’Adorazione dei pastori di Bartolomeo Caporali (1420 ca.-1503/05) che avrebbero dovuto essere le opere protagoniste dell’edizione 2020 di Un capolavoro per Milano.

Il ciclo d’incontri curato da Ambarabart, Venite adoriamo, che approfondisce la tematica dell’Adorazione, così com’è stata trattata dai maggiori artisti di ogni epoca, prosegue mercoledì 30 dicembre, alle ore 18.00, con Andy Warhol. Sarà Maria Elisa Le Donne ad analizzare la sacralità che il maggior esponente della Pop art americana dava agli oggetti di consumo della società contemporanea.

L’anno nuovo si aprirà con l’incontro con Nadia Righi, in programma lunedì 4 gennaio, alle ore 18.00, nel quale si parlerà della Natività di Lorenzo Lotto della Pinacoteca Tosio Martinengo di Brescia, il Capolavoro per Milano 2009.

In viaggio con i Magi è il titolo della conferenza di Luca Frigerio, scrittore e giornalista del quotidiano Avvenire, di martedì 5 gennaio, alle ore 18.00 che propone un suggestivo viaggio artistico tra grandi opere e piccoli capolavori in continuo dialogo tra Sacre Scritture, tradizioni e leggende.

Il giorno dell’Epifania, mercoledì 6 gennaio, alle ore 18.00, si terrà il nuovo appuntamento con Venite adoriamo. Arianna Piazza ripercorrerà un passaggio epocale nella storia dell’arte, attraverso la lettura delle Adorazioni di Gentile da Fabriano, la cui natura cortese vedeva i preziosi cortei gotici giungere fino ai piedi di Gesù, e di Masaccio, dove già è presente la rivoluzione rinascimentale, con un ribaltamento della prospettiva.

Tutti gli incontri (60 min ca.) sono gratuiti e non c’è bisogno di iscrizione; il link per partecipare sarà fornito via newsletter e sul sito www.chiostrisanteustorgio.it

Quest’anno, il Museo Diocesano per sostenere le sue attività culturali ha lanciato l’iniziativa A Natale regala il Museo, che offre una serie di servizi, come l’incontro esclusivo con uno storico dell’arte o il kit video-laboratorio Adorare alla grande per i più piccoli realizzato da Ambarabart, o ancora il preacquisto di biglietti d’ingresso, in cambio di un piccolo contributo. Informazioni su www.chiostrisanteustorgio.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi